shinystat spazio napoli calcio news fifa confederations cup 2013

SPAZIO-ESTERO: FIFA CONFEDERATIONS CUP 2013. Villa-Torres, un pallone per due. Povero Tahiti, 0-10 dalla Spagna!


FIFA Confederations Cup 2013Come preventivabile alla vigilia, ci si doveva munire del pallottoliere per seguire la partita tra i Campioni del Mondo della Spagna e il piccolo Tahiti. E’ finita 10-0 per le “Furie Rosse” rendendo la gara poco più di una sgambata contro i malcapitati tahitiani, che almeno potranno raccontare, un giorno, di aver giocato contro i Campioni del Mondo, al Maracanà. Un’occasione ed una circostanza verosimilmente unica, in senso positivo, nonostante il pesantissimo passivo maturato.

La Spagna si è divertita ad andare in rete a piacimento, soprattutto con Torres e Villa, che dovranno dividersi il pallone della gara, avendo segnato quattro gol l’uno (ed il lusso di fallire un calcio di rigore) e “soli” tre gol l’altro.
Ci ha pensato il biondo centravanti del Chelsea a sbloccare il risultato, finalizzando una bella triangolazione con Mata (5′), mentre è di Silva il raddoppio, che sfrutta l’ottima imbeccata di Villa (31′).

Due giri di lancetta e Torres si presenta nuovamente da solo contro Roche; dribbling e comodo tocco a porta vuota per il 3-0 (33′) che chiude una partita mai iniziata. Prima dell’intervallo c’è il tempo per piazzare il poker di Villa, che trafigge comodamente Roche da pochi passi (40′).

La ripresa segue lo stesso copione del primo tempo. Le Furie Rosse non perdono tempo in noiosi fraseggi, e badando al solo cioè alle segnature. Villa s’incarica di aprire le marcature della ripresa, insaccando sotto misura su assist di Nacho Monreal (49′) e pareggiando il conto personale con il “rivale” Torres.

El Nino si riporta in vantaggio subito dopo, finalizzando con un interno destro la discesa sul fondo di Jesus Navas (57′), ma viene raggiunto pochi minuti più tardi da Villa, che deposita in rete a porta vuota, dopo il liscio in uscita di Roche (64′).

Si unisce alla festa del gol anche Mata (66′), che chiude con un destro nel cuore dell’area di Tahiti battendo Rocha per l’ottava volta. Torres fa in tempo a calciare alle stelle il penalty del 9-0, ma si rifà un minuto dopo, scattando per l’ennesima volta sul filo del fuorigioco, presentandosi da solo davanti al povero Roche, dribblandolo e appoggiando il pallone in rete (78′). Chiude la gara la doppietta di Silva, che piazza un preciso interno sinistro alle spalle di Roche, desolatamente battuto per la decima volta (90′).

Poi, il fischio finale. Spagna vincente e quasi in semifinale. Tahiti pesantemente sconfitti ma con il sorriso sulle labbra. Già il fatto di esserci vale più di una vittoria.

FIFA CONFEDERATIONS CUP 2013
1° TURNO
GRUPPO B

Maracanà, Rio de Janeiro
SPAGNA v TAHITI 10-0
(5′, 33′, 57′, 78′ Torres, 31′, 90′ Silva, 39′, 49′, 64′ Villa, 66′ Mata)

CLASSIFICA
(* una partita in meno)
SPA 6;  NGA 3*;  URU 0*;  TAH 0