shinystat spazio napoli calcio news Pisani (avv. Maradona): "Martedi 18 saremo in tribunale contro De Laurentiis. Il patron azzurro ignora Diego"

Pisani (avv. Maradona): “Martedi 18 saremo in tribunale contro De Laurentiis. Il patron azzurro ignora Diego”


Diego Maradona e Angelo Pisani a DubaiAngelo Pisani, avvocato di Diego Armando Maradona, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Crc durante il programma “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma. L’avvocato del Pibe de Oro ha spiegato il perchè della querela presentata da Maradona contro la Ssc Napoli. Ecco quanto evdienziato da SpazioNapoli.it: “Tutto è nato dalla decisione della Ssc Napoli di pubblicare un dvd che raccontasse i 100 gol di Cavani e di Maradona. Un presidente del Napoli che cerca di evitare Diego per tutto il tempo e poi mette in circolo un dvd senza la nostra autorizzazione sfruttando l’immagine di Maradona, può essere perseguibile penalmente. E’ stato chiesto un risarcimento di due milioni di euro da donare in beneficenza per la costruzione di campetti da calcio in zone disagiate. Maradona non ha niente contro Napoli, vuole solo chiarire con De Laurentiis, perchè questa scelta presa dal patron azzurro a Diego non è andata giù. Facendo così De Laurentiis, nonostante abbia ignorato Diego per tutto questo tempo, ha anche ammesso che lui stima il Maradona giocatore per quanto fatto in maglia azzurra dimostrando, con quelle immagini, come Maradona sia stato il giocatore più forte di tutti i tempi. Maradona ha cercato un colloquio con il presidente azzurro prima di andare in tribunale martedì 18 alle ore 12. Ha cercato di evitare il contenzioso ma De Laurentiis ha rifiutato qualsiasi contatto con Diego. Il mio assistito ha deciso così di continuare l’iter per portare la Ssc Napoli in tribunale. Diego è deluso, perchè si è sempre proposto per diventare l’uomo immagine nel mondo del Napoli, ma De Laurentiis lo ignora, così come ha fatto per la realizzazione del dvd pubblicato dal Corriere dello Sport. Quello che fa ancora più rabbia sono stati anche i fotomontaggi usati che rappresentano Diego. Fotomontaggi in cui viene quasi eliminato il marchio Calcio Napoli. Martedì 18 faremo sentire le nostre ragioni in tribunale, decisi più che mai a vincere questa controversia al quanto bizzarra”.