shinystat spazio napoli calcio news Tifoso Napoli, sogni e certezze in vista della prossima stagione

Sogni e certezze dei tifosi azzurri, aspettando le conferme di Benitez


Il Mattino: "I continui attacchi ai tifosi sono un ricatto alla Ssc Napoli. La Procura apre un dossier"Il mercato estivo è così globale e disarmante che, seppur sia iniziato da poco, manda in totale confusione non solo le parti in causa ma in particolar modo il tifoso che, senza basi solide alle spalle, non può sapere ancora cosa aspettarsi realmente dalla prossima stagione in costruzione. Questo è anche il caso del sostenitore medio del Napoli che inoltre, sta facendo i conti con un cambio improvviso di testimone, passato dalle sagge mani di Walter Mazzarri approdato subito all’Inter, a quelle ambiziose ed esperte di Rafa Benitez.

In attesa della conferenza stampa del tecnico spagnolo in programma tra dieci giorni precisi, il tifoso sotto l’ombra del Vesuvio non può fare altro che lasciarsi cullare in questo valzer di indiscrezioni, scoop e smentite alla velocità della luce che non fanno altro che destabilizzare una piazza che però sogna già in grande: il club partenopeo, l’anno prossimo punterà a migliorarsi ancora di più e fare bene in Champions League ma solo dopo gli acquisti e le cessioni, potrà capire se l’obiettivo da raggiungere sarà realmente lo scudetto.

Per ora si riparte dalle certezze che, per fortuna, sono ancora ben salde: il poter contare su una società sana, ambiziosa ma che manterrà sempre un profilo basso senza scelte troppo avventate, una squadra già solida che può fare affidamento sullo zoccolo duro dei veterani, avere a disposizione un buon budget per una campagna acquisti di livello, nonostante la possibile cessione di Cavani. E’ questo un importante nodo da sciogliere, il futuro del Matador: non si possono fare progetti concreti se non si sa chi sarà il perno dell’attacco partenopeo e come eventualmente sostituire il bomber uruguagio, cosa che poi farà anche fortemente oscillare la cifra che il patron De Laurentiis investirà sul mercato.

Fatto sta, che con l’avvento di Benitez i tifosi sognano già in grande. Non ci si può più accontentare, il Napoli dovrà essere protagonista del prossimo campionato e perché no, togliersi anche qualche bel sassolino dalla scarpa in Champions League, dove due stagioni fa fu clamorosamente ed ingiustamente eliminato anzitempo dal Chelsea.  Il futuro sarà sicuramente roseo ma bisogna ancora avere tanta pazienza: è tempo di ricaricare le pile ed aspettare i frutti del lavoro dello staff azzurro. I giudizi ed i bilanci, come sempre, saranno effettuati solo alla fine e con la massima razionalità.

Alessia Bartiromo

RIPRODUZIONE RISERVATA