shinystat spazio napoli calcio news BONETTO SU CAVANI | "Se il City paga è suo"

Il pensiero di Bonetto: “Se il City paga Cavani è suo”


BONETTO SU CAVANIEsperto di calcio internazionale, conoscitore del mondo inglese, il procuratore Federico Bonetto non ha dubbi sul fatto che il Manchester City è da considerare il club più avanti di tutti nella corsa a Cavani. “Sì, il Manchester City è il club che più di chiunque altro ha la potenzialità economica per sferrare l’assalto a Cavani e cioè fare un investimento di una portata così rilevante. Sicuramente è il club favorito per poter arrivare all’attaccante uruguaiano”.

Al City sta per firmare Pellegrini, un ulteriore indizio…
“Pellegrini è un tecnico che preferisce indirizzarsi su un attaccante come Cavani e non solo per questioni tecnico tattiche. Sarebbe anche un discorso legato alla lingua, alle abitudini, alle affinità con il calcio sudamericano. Se il progetto tecnico coincide con quello economico l’assalto a Cavani potrà partire”.

Ma De Laurentiis ha ribadito che vuole per intero i 63 milioni della clausola…
“Infatti la partita è apertissima. Cavani può restare a Napoli se il presidente De Laurentiis non sarà soddisfatto dell’offerta economica”.

La contropartita tecnica potrebbe essere Dzeko…
“Anche il discorso della contropartita tecnica deve essere gradito alla società e all’allenatore. E poi c’è il discorso legato ai guadagni, sicuramente gli stipendi della Premier League sono superiori a quelli che possono assicurare i club italiani. C’è da valutare anche questo”.

E poi Benitez vuole tenere Cavani…
“Benitez può essere un ulteriore richiamo per Cavani, più in generale potrebbe esserlo per i giocatori che giocano in Premier avendo allenato lì per tanti anni”.

Tra questi c’è Torres, anche il Chelsea sarebbe pronto a sferrare l’assalto per il Matador: crede a questa possibilità?
“Da un punto di vista economico per il Chelsea si può fare più o meno lo stesso ragionamento del City. Si tratta di un club che se decidesse di sferrare l’assalto al Matador potrà farlo. L’investimento economico dovrà coincidere con il programma tecnico”.

Come finirà la vicenda Matador?
“Una partita apertissima e tutta da giocare che animerà questo calciomercato. Cavani è uno degli attaccanti più forti al mondo ed è oggetto di interesse di tanti club. Il Napoli farà di tutto per tenerlo e lo darà via solo a un’offerta che riterrà congrua. E poi ovviamente sarà vincolante il pensiero del giocatore”.

Fonte: Il Mattino