shinystat spazio napoli calcio news Napoli ritiro Dimaro, presentazione a Castel Volturno

RILEGGI LIVE CASTEL VOLTURNO – De Laurentiis: “Studiamo per migliorare nella doppia competizione. Allenatore? Ne ho chiamati tanti…”


Napoli ritiro Dimaro

De Laurentiis apre la conferenza stampa con una battuta: “Ho assunto nuovamente Mazzarri!”. Poi parla del ritiro: “Sono circa due anni che, insieme a Formisano e Bigon, stiamo pensando di creare un rapporto con i giovanissimi, i quali diventeranno i nuovi tifosi. Stiamo dunque pensando di fare dei campi estivi ed invernali per i bambini dai 6 ai 12 anni. Abbiamo a disposizione 12 settimane estive nel momento in cui finisce la scuola ed abbiamo pensato di coprirle in Trentino con ben 50 alberghi diversi. Porteremo 50 allenatori e personaggi del Napoli attuale e del passato, i quali potranno insegnare le basi del calcio. Cercheremo di ospitare la maggior parte delle famiglie, poiché alcuni sono mammoni. Mettendo insieme 12 settimane per 50 location e 50 bambini a location, vengono fuori circa 30mila posti disponibili. Faremo un esperimento a fine agosto ed inizio settembre in due location per capire la potenzialità del progetto. In seguito lo faremo anche in Campania tra Capri, Ischia, Amalfi e Roccaraso. Poi le creeremo in tutto il mondo. Abbiamo ben 80mila tessere del tifoso, tra le quali ben 24mila sono fuori dalla Campania”.

La parola passa poi a Maurizio Rossetti, direttore marketing del Trentino: “Siamo onorati di ospitare il Napoli. L’idea del presidente è fantastica, sarà importante per i giovani trascorrere una vacanza in movimento e con persone che insegnano il calcio e la capacità di stare in gruppo. Il binomio con il Napoli è quasi naturale, poiché abbiamo bisogno di far conoscere il nostro territorio nel mondo attraverso una grande società”. 

Ancora una battuta del presidente: “Faremo gare di rafting tra giornalisti e dirigenza!”.

PROGRAMMA DEL RITIRO: “Il ritiro è confermato dal 13 al 26 luglio. Il pomeriggio di sabato 13 luglio ci sarà già il primo allenamento. Domenica 14 luglio alle 12 prima conferenza stampa del mister. Gli allenamenti verranno svolti la mattina ed il pomeriggio dalle 10 alle 12 e dalle 16-17 alle 18.30-19. Come sempre verrà a trovarci Guido Lembo. Domenica 20 luglio ci sarà lo spettacolo in piazza dei comici di Made in Sud, mentre il 21 luglio verrà presentata la squadra. La prima partita amichevole ci sarà martedì 23 luglio, mentre il 25 luglio lo staff tecnico e 2 calciatori incontreranno i tifosi. Anche la Primavera sarà a Dimaro dal 20 luglio al 2 agosto, mentre dal 3 al 16 agosto sarà il turno degli Allievi.

De Laurentiis: “Potremmo fare un link con i vari eventi che faremo per scegliere le cheerleaders. Stiamo pensando inoltre a quale inno scegliere per il Napoli. “O surdato nnammurato” ha un difetto: cantano tutti abbracciati il ritornello, ma c’è una pausa dove tutti si rompono le scatole. Bisogna sviluppare meglio il ritornello e l’orchestrazione. Lo stesso Guido Lembo potrebbe accompagnarci nelle varie piazze estive con le cheerleaders”.

Lombardo: “Sulle cheerleaders stiamo andando avanti nel progetto”.

Ancora De Laurentiis: “Amichevole con il Bayern? Loro finiscono prima il ritiro, inoltre giochiamo nella stessa competizione. Forse ci sarà un’amichevole con il Feyenoord. Bilancio sulla stagione? Positivo. Sono soddisfattissimo, andiamo avanti senza alcuna delusione. La Champions mi lascia perplesso, nel senso che non riesco ancora a capire quanti giocatori servano per gestire la doppia competizione. Sto ancora studiando il modello migliore per poter far bene in entrambe le competizioni. Vorrei 16 squadre fin da subito, ma questo paese è radicato sul pensiero del “cazzeggio continuo”. È un difetto di chi ci comanda, ma anche del popolo italiano che è vigliacco. Fanno la voce grossa, ma poi hanno paura”.

Sul nuovo allenatore: “Deve nutrire un profondo amore per la napoletanità, altrimenti non saremmo mai in accordo. Domani mi trasferisco a Londra per quasi un mese. Il 17 giugno sarò nuovamente in Italia. Per quanto riguarda il calcio, sono mesi che sto seminando. Sapevo che Mazzarri se ne sarebbe voluto andare ed è per questo che da subito ho iniziato a guardarmi intorno. Ho studiato anche le partite per vedere chi cresceva e decresceva. Ho parlato con parecchi per capire il profilo giusto e per capire se c’è simpatia per lavorare insieme o meno. Inoltre non è vero che voglio fare una squadra di giovani. Balotelli per esempio è un ottimo calciatore da sempre. Per esempio: se Lamela lo fai giocare, è un fenomeno. Se lo metti in mano a due allenatori che non lo fanno giocare, il discorso è diverso. Parlo di giovani già pronti per l’uso”.

Sempre sul nuovo allenatore: “Abbiamo sentito tanti nomi. Ho chiamato Klopp ma mi ha detto che aveva un contratto lungo, poi Blanc e Deschamps. Quelli italiani li ho sentiti quasi tutti. Non bastano le doti tecniche e tattiche, c’è bisogno anche di doti umane. Lo spogliatoio è sano quando vede l’azienda crescere bene. 

Su Dzeko: “Se dovesse restare Cavani non potrebbe arrivare Dzeko, altrimenti farebbero a cazzotti”.

Sul modulo: “Non mi faccio condizionare dal modulo. Il nuovo allenatore mi deve condizionare dalle pa… che ha!”.

È terminata la conferenza stampa di presentazione del ritiro di Dimaro.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl