shinystat spazio napoli calcio news Alla Nigeria basta un tempo per spazzare via il Mali. Al Burkina Faso servono i rigori per eliminare il favorito Ghana

Alla Nigeria basta un tempo per spazzare via il Mali. Al Burkina Faso servono i rigori per eliminare il favorito Ghana


spazioCoppaAfrica2013Saranno Nigeria e Burkina Faso le due formazioni che si contenderanno il trofeo nella finalissima di domenica al termine di due semifinali,calcisticamente parlando, agli antipodi nel loro corso degli eventi.

Al Moses Mabhida di Durban la Nigeria spazza via il Mali conquistandosi un posto in finale liquidando la pratica in una sola frazione di gioco, il tempo necessario per portarsi all’intervallo con ben tre reti di vantaggio. E’ stato Echiejile a portare in vantaggio i suoi (25′), battendo Samassa di testa in tuffo, lasciato completamente e colpevolmente libero dalla difesa malese.
Il raddoppio non si è fatto attendere molto, solamente cinque minuti, quando Ideye raccoglie un invito a nozze di Emenike per battere Samassa sotto misura, con la complicità di un difensore del Mali (30′). La terza marcatura ad opera di Emenike (44′), con un calcio di punizione dal limite che batte per la terza volta Samassa, incolpevole nella circostanza poichè spiazzato da una deviazione della barriera.

Nigeria bella e fortunata, che continua nella sua opera di devastazione sul povero Mali, in una gara che ha ben poco da raccontare; Musa (60′) viene lanciato a rete da Obi Mikel e batte Samassa per la quarta volta, mentre Diarra coglie almeno l’occasione di siglare il gol della bandiera (75′) per il definitivo 4-1 della Nigeria, la prima finalista di Coppa d’Africa 2013.A sfidare la squadra di Keshi sarà il sorprendente Burkina Faso, che a Nelspruit è riuscito nell’impresa di qualificarsi ai danni del più blasonato Ghana, al termine dei 120 minuti di calcio giocato ed i conseguenti calci di rigore, un atto dovuto dopo la permeante stato di parità per 1-1.  Ghana in vantaggio con il penalty trasformato da Wakaso Mubarak (13′), ma raggiunto nella ripresa da Aristide Bancè (60′) assistito da Kaborè. Partita che si trascina fino alla lotteria dei rigori che premia il Burkina Faso, uscito vittorioso dalla contesa per 3-2, con le trasformazioni di Konè, Traorè e dello stesso Bancè il cui rigore è decisivo ai fini della qualificazione, in quanto seguito dal terzo e decisivo errore ghanese dal dischetto da parte dell'”udinese” Badu.

Nigeria v Burkina Faso sarà dunque la finalissima di Coppa d’Africa, da cui uscirà la squadra che succederà allo Zambia, iscrivendo il proprio nome nell’Albo d’Oro della competizione, per quanto concerne l’edizione 2013, ormai agli sgoccioli.

SEMIFINALI
NIGERIA v MALI 4-1
BURKINA FASO v GHANA 1-1 (4-3 d.c.r) 

 




ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl