Lo United vola con Rooney. Inizia male il dopo-Balotelli per il City. Solo 0-0 contro l'ultima della classe

Lo United vola con Rooney. Inizia male il dopo-Balotelli per il City. Solo 0-0 contro l'ultima della classe

spazioPremierTurno infrasettimanale di Premier League, giunta alla 24sima giornata, che presentava come fiore all'occhiello il big-match dell'Emirates Stadium, tra Arsenal e Liverpool, una classica del calcio inglese ed europeo.  Lo United capolista riceve il Southampton, il City era di scena a Londra, a Loftus Road, contro il QPR.

I QUARTIER ALTI -  Sembrava un turno abbastanza agevole, quello nel quale vedeva impegnati gli uomini di Sir Alex Ferguson contrapporsi al modesto Southampton, relegato nelle ultime posizioni in classifica, invece i Saints hanno dato molto filo da torcere andando persino in vantaggio ad Old Trafford con la rete di Jay Rodriguez (3') , ma che non ha scomposto più di tanto la capolista che è pervenuta al pareggio con Rooney (8'), che si ripete (27') su assist di Evra. 2-1 il finale
Tre punti per i Red Devils, che allungano sui rivali cittadini del City fermati nel frattempo sullo 0-0 dal QPR ultimo in classifica. Le distanze adesso sono sette e per Mancini adesso è dura rincorrere e rimontare, con uno United col vento in poppa ed un Balotelli in meno, novello sposo del Milan.

LA ZONA CHAMPIONS -  Ennesima occasione sciupata dal Chelsea di Benitez, che si fa rimontare due reti di vantaggio a Reading (45' Mata, 66' Lampard), facendosi raggiungere nei minuti finali dalla doppietta di Le Fondre (87', 90')-
Fatica anche il Tottenham, che non coglie l'occasione per avvicinare i Blues al terzo posto, pareggiando a Norwich per 1-1. Al vantaggio dei "canarini" con Hoolahan (32') ha risposto Bale (80').
Ne approfitta invece l'Everton, che sfrutta il turno casalingo, battendo il WBA per 2-1 grazie alla doppietta di Baines (29', 45'r). A nulla serve la rete di Long (66') se non per gli amanti delle statistiche. I Toffies si portano ad un solo punto dal Tottenham e distanziano Arsenal e Liverpool che si annullano vicendevolmente nello scontro diretto terminato 2-2.
Suarez (5') e Henderson (60') per il doppio vantaggio Reds, rimontato in due minuti dall'accoppiata Giroud (65')- Walcott (67')

LA ZONA CALDA - Come detto, il QPR strappa un punto importantissimo contro i campioni in carica del Manchester City, l'Aston Villa continua nella sua corsa del gambero cedendo il passo, a Villa Park, contro il rinnovato Newcastle che si è imposto per 2-1 (19' Cissè, 31' Cabayè per gli ospiti, Benteke su rigore al 49' per i Villans).
Villa fermo a 20 punti ad agganciato dal Wigan che coglie un buon punto in casa dello Stoke, rimediando nel finale ad una situazione di doppio svantaggio. A Showcross (23') e Crouch (45') hanno risposto McArthut (50') e Di Santo (61').

24a Giornata

ASTON VILLA NEWCASTLE UNITED 1 2
QPR MANCHESTER CITY 0 0
STOKE CITY WIGAN ATHLETIC 2 2
SUNDERLAND SWANSEA CITY 0 0
ARSENAL LIVERPOOL 2 2
NORWICH CITY TOTTENHAM HOTSPUR 1 1
MANCHESTER UNITED SOUTHAMPTON 2 1
READING CHELSEA 2 2
FULHAM WEST HAM UNITED 3 1
EVERTON WBA 2 1

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram