shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Primavera Tim Cup - Il Napoli batte 2-0 la Roma e approda in finale di Primavera Tim Cup! Sotto con la Juventus!

RILEGGI LIVE – Primavera Tim Cup – Il Napoli batte 2-0 la Roma e approda in finale di Primavera Tim Cup! Sotto con la Juventus!


Napoli primavera

94′ – E’ FINITA! Il Napoli approda in finale di Primavera Tim Cup con un 3-1 complessivo! Il Napoli non vince questa coppa dal 1997, è ora di rivincerla! Finale con i bianconeri!

93′ – Espulso Savarise per doppio giallo a causa di un fallo ingenuo a metà campo. A Torino match finito e Juventus in finale dopo il 2-1 del ritorno.

90′ – 4 minuti di recupero.

89′ – Ultimo cambio per il Napoli: esce Palmiero, entra Romano.

86′ – Roberto Insigne sta salendo in cattedra nel finale! Porta palla al piede sulla destra, poi con un perfetto lancio al centro imbecca Scielzo, ben anticipato da un difensore giallorosso. Nell’altra semifinale la Juve risponde subito e si riporta in vantaggio col gioiellino Beltrame all’89’.

84′ – Napoli pericolosissimo con Insigne, che sfrutta uno svarione della difesa romanista e di destro impegna seriamente Svedkauskas, che mette in angolo. Nel mentre è uscito Novothny ed è entrato Guardiglio. Nell’altra semifinale pareggio del Torino all’82’ con Lentini.

80′ – Grande punizione di Frediani e miracolo di Crispino! Il n.1 azzurro si allunga alla sua destra e smanaccia fuori la palla diretta all’angolino!

79′ – Altra punizione per la Roma, stavolta al limite dell’area, con Celiento che scalcia involontariamente Bumba, che per la botta deve uscire momentaneamente dal campo.

73′ – La Roma è pericolosa ormai solo su punizione, con Rosato che svetta di testa ma la palla finisce alta. Squadre stanche e in debito d’ossigeno, lo spettacolo ne risente.

66′ – Primo cambio per gli azzurri: fuori un opaco Tutino per Scielzo. La Roma si rende pericolosa con una punizione del neo-entrato Verde che si perde di poco a lato di Crispino.

65′ – Insigne porta palla in mezzo a tre sulla destra e serve con un gran tocco l’accorrente Fornito, che viene steso nettamente al limite, ma l’arbitro fa proseguire.

64′ – Bella azione rapida degli azzurri, con Nicolao e Tutino che combinano un uno-due sulla sinistra. Il tiro del terzino sinistro è però debole e centrale.

60′ – Grande azione della Roma e grande pericolo per la porta di Crispino: Frediani sul fondo fa un tunnel a Savarise e dalla stessa posizione del gol di Novothny fa partire un destro respinto prima da Crispino e poi da Celiento in angolo.

58′ – Azione insistita prima di Palma e poi di Insigne sulla destra, la palla finisce fuori area dove giunge Palmiero, che fa partire un sinistro che finisce non di molto sopra la traversa.

56′ – Il Napoli torna ad impensierire i giallorossi con un corner battuto da Insigne, sul quale Svekauskas è bravo ad anticipare in uscita alta un difensore azzurro.

53′ – Partita ora che scorre a ritmi blandi, il Napoli lascia fare alla Roma ma si difende compatto e con ordine.

46′ – Inizia il secondo tempo.

46′ – Il primo tempo si conclude dopo un minuto di recupero. Ultima occasione per il Napoli con Fornito che fa partire un sinistro debole dai 20 metri. Nel finale gli azzurrini hanno rialzato il baricentro e il pressing. Nell’altra semifinale tra Juventus e Torino 1-0 dopo 45′ con gol di Padovan (all’andata era finita 2-0 sempre per i bianconeri).

38′ – Il Napoli ora soffre, la Roma sta diventando pericolosa.

35′- Occasionissima per la Roma: fallo di Palmiero (ammonito), punizione dai 30 metri, Lucca sul secondo palo mette il piede, ma la palla esce di pochissimo alla sinistra di Crispino.

33′- Occasione per la Roma: Yamnaine calcia dal limite dell’area tutto solo, ma il tiro finisce alto.

32′ – Ammonizione per Palma, entrato diretto con il corpo su Cittadini.

30′ – Il Napoli ora aspetta basso e tenta di ripartire, ma la Roma non crea nessun pericolo.

27′ – Punizione della Roma dai 22 metri provocata da Palmiero su Bumba. Batte Lucca ma respinge la barriera, sulla ribattuta palla a Crispino.

25′- GOOOOOOOOL! 2-0! Roberto Insigne insacca il raddoppio! Azione coast to coast sulla sinistra alla Weah, poi entra in area e buca il portiere sul palo opposto!

18′- Ammonizione per Savarise, che entra duro su Bumba. Punizione dai 30 metri per la Roma.

15′- Azione nata da calcio d’angolo per gli azzurri che diventa una mischia, un difensore giallorosso ribatte una conclusione a colpo sicuro di Celiento, la Roma riparte.

13′- Grande azione personale di Insigne, che supera un uomo rientrando dalla destra e fa partire dai 20 metri un gran sinistro che va di poco alto.

10′- Partita in fase di stallo, entrambe le squadre ci provano ma è il Napoli che fa la partita. Il campo in brutte condizioni però non permette un gioco fluido.

5′- Napoli che mantiene il possesso palla, la Roma aspetta nella sua metà campo.

2′ – GOOOOOOOOL! 1-0! Errore della difesa romanista, che permette a Novothny di incunearsi in area sulla sinistra ed infilare Svedkauskas sul secondo palo

1′ – Si comincia!

Le due squadre fanno ora il loro ingresso in campo.

Ecco le formazioni ufficiali: NAPOLI – Crispino; Savarise, Celiento, Lasicki, Nicolao; Palma, Palmiero, Fornito; Insigne, Novothny, Tutino.

A disp.: Contini, Di Stasio, Guardiglio, Mangiapia, Romano, Gaetano, Prezioso, D’Auria, Scielzo, Del Bono.

All.: Saurini.

ROMA – Svedkauskas; Somma, Rosato, Carboni, Yamnaine; Cittadino, Ricci, Lucca; Frediani, Bumba, Ferrante.

A disp.: Zonfrilli, Calabresi, Capradossi, Boldor, N’Dah, Adam, Battiglia, Pagliarini, Ricci, Verde, Musto, Marchegiani.

All.: De Rossi.

ARBITRO – Bietolini di Firenze.
ASSISTENTI – Calò e Grillo.

Un caloroso benvenuto a tutti i lettori di SpazioNapoli alla diretta testuale di Napoli-Roma, valevole per il ritorno della semifinale di Primavera Tim Cup. L’andata è terminata 1-1, con gli azzurrini raggiunti solo al 94′ da un’autorete di Celiento. Il tempo è soleggiato qui al “Bisceglia” di Aversa.