shinystat spazio napoli calcio news Il Roma - Bigon mette gli occhi su Muriel. In uscita c'è Rosati ed al suo posto...

Il Roma – Bigon mette gli occhi su Muriel. In uscita c’è Rosati ed al suo posto…


murielapNonostante il grosso delle operazioni sia stato fatto, il mercato del Napoli resta aperto. Di investimenti se ne faranno soprattutto in estate, mentre la strategia per quest’ultima parte di sessione invernale è per lo più attendista.

Il ds partenopeo Riccardo Bigon lavora in modalità passiva, aspettando che arrivino offerte per quei giocatori del Napoli che sono in discussione. La società del presidente De Laurentiis non vorrebbe cedere nessuno, ma ci sono alcuni calciatori che hanno poco spazio e vorrebbero cambiare aria. Uvini, Rosati, Fernandez, Dzemaili e Donadel, su tutti. E qualcuno di questi ha anche qualche richiesta: su tutti proprio il secondo portiere azzurro. Proprio ieri il ds della Fiorentina Daniele Pradé ha chiesto informazioni su di lui, perché è in procinto di cedere Viviano al Bologna e ha bisogno di un “secondo” alle spalle di Neto, che però potrebbe anche ambire al posto da titolare. Ma non solo Fiorentina, anche il Chievo si è informato su Rosati, visto che la squadra di Corini sta per vedere Sorrentino passare al Palermo. Bigon non vuole trattenere Rosati con le catene, ma la preferenza della società azzurra è di cedere l’ex Lecce a titolo definitivo: la valutazione è di tre milioni di euro ma molto probabilmente, in caso in cui la cosa vada in porto, si farà un prestito.

Come sostituto di Rosati Bigon ha individuato in Jesper Hansen un valido sostituto. Il norvegese del Nordsjaelland potrebbe essere il nuovo vice di De Sanctis nel caso in cui Rosati dovesse cambiare aria. Anche nel caso di Hansen la formula sarebbe il prestito con diritto di riscatto: Hansen portiere di discreta esperienza, classe ‘85, che ha vissuto una Champions League da protagonista, difendendo i pali del Nordsjaelland, un’impresa non semplice da cui è uscito comunque con valutazioni positive.

Invece, non ci sono offerte serie per gli altri “scontenti”: sia Uvini che Fernandez non hanno avuto vere proposte, anche se l’argentino piace a qualche club di Bundesliga. Un’offerta l’ha avuta Donadel, dal Pescara, ma il centrocampista ha rifiutato. Ad oggi solo sondaggi da parte di Torino, Bologna e Parma. Forse qualcosa potrebbe muoversi negli ultimi giorni. Infine, da parte di Dzemaili solo qualche “mal di pancia” perché lo svizzero ritiene di essere utilizzato con troppa parsimonia: ma in ogni caso non si può parlare di una richiesta di cambiare aria.

Per giugno, invece, il Napoli sembra aver messo gli occhi su Luis Muriel dell’Udinese: l’attaccante colombiano piace molto a De Laurentiis, e con l’amico Pozzo se ne può parlare. La base della trattativa è intorno ai 12 milioni di euro e al Napoli l’attaccante piace, e parecchio.

Fonte: Giovanni Scotto per Il Roma