shinystat spazio napoli calcio news La sindrome dei "Neto"; dopo quello "senese" spunta quello ....viola

La sindrome dei “Neto”; dopo quello “senese” spunta quello ….viola


Site_Oficial_da_Fiorentina_12_1Ruolo che vai, nome che…ritrovi. Sembra quello che è accaduto al Napoli nelle ultime ore di mercato, dove, a farla da padrone sono le necessità di coprire ruoli lasciati vuoti dalle squalifiche di cui abbiamo già ampiamente trattato, ma non sono da tralasciare le possibilità di sostituire giocatori che non hanno brillato nella prima parte del torneo. Ed ecco ripresentarsi la possibilità di cedere Antonio Rosati, sostituto di De Sanctis, ultimamente poco lucido e timoroso, fattori che hanno fatto pensare ad uno stato d’animo non propriamente sereno, e per un portiere, la tranquillità è la prima virtù da non sottovalutare.

Ecco perché le ultime ore hanno portato a galla uno scenario di mercato interessante che si intreccerebbe con la Fiorentina; Rosati piace a Montella e potrebbe andare in Toscana già da subito, in cambio arriverebbe il brasiliano Neto, che bene ha impressionato quando è stato ultimamente chiamato in causa. Dopo l’interesse per il “Neto” porteghese del Siena, si aggiunge alla lista dei papabili per il mercato di Gennaio anche l’omonimo della Fiorentina, che andrebbe a coprire un ruolo troppe volte lasciato incustodito dalle incaute prestazioni dell’ex portiere del Lecce. Vedremo se ci saranno altre possibilità di riscatto per il secondo di De Sanctis oppure se la società non intende più rischiare.