shinystat spazio napoli calcio news Europa League, i possibili scenari per i sedicesimi

Europa League, i possibili scenari per i sedicesimi


Il Napoli non sarà testa di serie nel sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League in programma il 20 dicembre a Nyon. Ininfluenti, ai fini della classifica finale del girone F, i risultati delle ultime gare in programma il 6 dicembre.

Nel sorteggio saranno teste di serie le 12 squadre vincitrici dei gironi di qualificazione di Europa League. A queste dovranno aggiungersi le migliori quattro tra le formazioni provenienti dalla Champions League. Le rimanenti quattro squadre della principale competizione continentale, insieme alle seconde dei gironi di Europa League, verranno inserite nell’urna delle squadre non teste di serie, e saranno sorteggiate per prime, disputando quindi in casa la gara di andata.

Il Napoli giocherà dunque al San Paolo il 14 febbraio 2013, mentre la partita di ritorno è in programma il 21 febbraio. Nei sedicesimi non si affronteranno squadre della stessa nazione, o provenienti dallo stesso girone. Il Napoli dunque non giocherà né contro il Dnipro, né contro la Lazio, nel caso la squadra di Petkovic arrivasse prima nel girone ai danni del Tottenham.

Tra le teste di serie possibili avversarie del Napoli, già certa la presenza di Lione, Rubin Kazan, Fenerbache, e Metalist Kharkiv, la squadra dell’ex Sosa. Per garantirsi il primo posto nei loro gironi ed essere testa di serie, occorre un solo punto al Genk, all’Anzhi di Eto’o e all’Atletico Madrid.

Fonte: Il Mattino

Preferenze privacy