shinystat spazio napoli calcio news Auguri Diego, Napoli non dimentica

Auguri Diego, Napoli non dimentica


Il 30 ottobre, per la città di Napoli, non sarà mai un giorno come gli altri. Non lo è da quel 5 luglio 1984, da quando Diego Armando Maradona appoggiò i suoi piedi sull’erba del San Paolo. Il Pibe de oro, nato nel 1960, compie oggi 52 anni. Una vita fatta di eccessi, gioie, dolori, polemiche, trionfi ed un amore sconfinato ricevuto da quei tifosi che hanno avuto l’onore di vederlo giocare con la propria squadra del cuore.

Diego per Napoli non è stato soltanto il calciatore più forte di tutti i tempi: si è eletto capopopolo, trascinando la città partenopea verso successi nel mondo del calcio che avevano il sapore di una rivalsa nei confronti dello strapotere del Nord. Si è cucito la maglia azzurra sulla pelle, omaggiandola con la sua infinita classe e con la sua voglia di primeggiare. Ha combattuto contro le ingiustizie, immedesimandosi completamente con la piazza, diventando figlio di Napoli.

Dopo 28 anni, all’ombra del Vesuvio questa giornata è ancora vissuta come una festa: il Re, anche se lontano dal suo territorio, non ha mai abdicato…Tanti auguri Diego!