shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI IL LIVE - Il Napoli supera di misura il Chievo, decide un lampo di Hamsik!

RILEGGI IL LIVE – Il Napoli supera di misura il Chievo, decide un lampo di Hamsik!


22:40 – CELI FISCHIA LA FINE!!! Il Napoli si sbarazza di misura del Chievo, con il punteggio di 1-0. Vittoria che porta la firma di Marek Hamsik con un lampo al 56′ minuto. Gli azzurri salgono a quota 22, a tre lunghezze dalla Juve e con un punto di vantaggio sull’Inter.

92′ – Vargas ci prova due volte: prima spara sull’esterno della rete, poi la sua conclusione viene ribattuta.

90′ – Cartellino giallo per Vargas, troppa la foga di conquistarsi la scena

87′ – Hamsik dalla distanza: palla di molto a lato

84′ – Esce Lorenzo Insigne, vittima di crampi: al suo posto Blerim Dzemaili.

81′ – Grandissima occasione per il Chievo: Thereau evita il fuorigioco e serve Pellissier liberissimo in area che però non arriva sul pallone, lamentandosi poi per una spinta di Campagnaro.

78′ – ESPULSO KAMIL VACEK!!! Doppio giallo per lui, che ferma Hamsik lanciato in contropiede trattenendolo. Inevitabile il secondo giallo.

77′ – Azione travagliata del Napoli che poi arriva al tiro con Campagnaro, facile per Sorrentino.

76′ – Cala un po’ di silenzio al San Paolo: Corini si gioca l’ultimo cambio facendo entrare Moscardelli al posto di Marco Rigoni.

75′ – Secondo cambio per il Napoli: esce un Pandev evanescente, dentro Edu Vargas!

71′ – Cross basso di Frey, Thereau di prima gira verso la porta di De Sanctis: palla che sibila a lato di poco.

70′ – Primo cambio nel Napoli: Dossena per Zuniga.

69′ – Problema muscolari alla coscia destra per Zuniga, pronto ad entrare Andrea Dossena.

67′ – Cartellino giallo per Vacek, per un brutto fallo su Hamsik.

63′ – Insigne spreca la palla del 2-0!!! Contropiede del Napoli dopo un angolo del Chievo, Behrami lancia Insigne che da fuori area alza la traiettoria!

61′ – Altro cambio per il Chievo, ora offensivo: Pellissier entra per Hetemaj.

58′ – GOOOOOOOOOOOGOOOOGOOOGOGOGOOOOOL!!! MAREK HAMSIK!!! Zuniga imbecca Hamsik in profondità, difesa del Chievo piazzata male, lo slovacco in diagonale trafigge Sorrentino con il sinistro!

55′ – Primo cambio nel Chievo: entra Papp, esce Luciano. Corini inserisce un difensore, chiaro segno difensivo.

53′ – E’ sempre Insigne: questa volta però destro pretenzioso dai 30 metri, palla altissima!

50′ – Classica azione di Insigne, che punta l’avversario dall’esterno, si accentra e spara: destro insidioso che Sorrentino smanaccia con qualche difficoltà.

46′ – PARTE LA RIPRESA! Napoli in possesso palla.

21:35 – SI CHIUDE IL PRIMO TEMPO! Celi fischia la fine della prima frazione di gara, con una sola squadra in campo: il Napoli. Chievo mai pericoloso, azzurri che possono contari due nitidissime palle gol oltre al palo di Inler. Da sottolineare una grande prestazione di Insigne e Maggio, spine nel fianco della difesa clivense.

44′ – Sempre Insigne protagonista: dalla fascia sinistra si accentra, salta l’uomo e spara il destro che però si spegne alto.

38′ – ANCORA UNA PALLA GOL CLAMOROSA!!! Insigne si beve Andreolli, palla bassa in mezzo: Hamsik da due passi spara su Sorrentino, ma Pandev sulla ribattuta fa peggio alzando, solo, la palla.

37′ – Anche Insigne va al tiro: destro dalla distanza, palla facile per Sorrentino che si distende a terra.

35′ – Corner per il Chievo, il Napoli libera e va in contropiede: 4 vs 2, ma Insigne sbaglia l’ultimo passaggio.

32′ – Sugli sviluppi del corner, Inler arriva al tiro da fuori area. Destro sotto la traversa, Sorrentino alza in angolo.

31′ – Ancora Maggio!!! Insigne avvia l’azione saltando due uomini, allarga su Hamsik che serve Maggio: diagonale e Sorrentino devia in angolo!

24′ – INCREDIBILE GOL MANGIATO DA MAGGIO!!! Insigne punta l’avversario sulla fascia, lo salta e mette in mezzo un cross perfetto per la testa di Maggio che deve solo appoggiare in porta. Ma incredibilmente alza altissimo…

23′ – Partita un po’ noiosa: il Chievo copre molto e raramente si affaccia nella metà campo azzurra. D’altra parte il Napoli raramente arriva al tiro e si rende pericoloso, ma si limita ad uno sterile possesso palla.

20′ – Cartellino giallo anche per Luca Rigoni, per un intervento in scivolata su Hamsik giudicato falloso da Celi.

13′ – Primo cartellino giallo per Marco Andreolli, autore di un fallo su Campagnaro sul lato destro dell’area di rigore del Chievo. Sulla punizione nulla di fatto.

8′ – CLAMOROSO PALO DI GOKHAN INLER!!! Destro dai 25 metri verso l’incrocio dei pali, la palla va sul palo, carambola su Sorrentino a ridosso della linea di porta per poi essere spazzata dalla difesa clivense! Che botta!

4′ – Prima azione pericolosa per il Napoli, con Pandev che prova di sponda a servire Hamsik in profondità. La palla schizza e favorisce l’uscita di Sorrentino.

1′ – Celi fischia il calcio d’inizio! Primo possesso per il Chievo.

20:45 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Tra pochi secondi Celi fischierà il calcio d’inizio! Viene anche osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Pasquale Romano, vittima innocente della camorra.

20:15 – Squadre in campo per il riscaldamento. Come annunciato, singolare protesta dei tifosi azzurri che indosseranno una mascherina per i primi cinque minuti di gara come simbolo di protesta verso gli episodi di razzismo della settimana scorsa.

20:00 – Arrivano le formazioni ufficiali di Napoli e Chievo che si schiereranno in questo modo:

NAPOLI – De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Zuniga; Insigne; Pandev.

A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Mesto, Dzemaili, Donadel, El Kaddouri, Dossena, Vargas.

All.: Walter Mazzarri

CHIEVO – Sorrentino; Frey, Dainelli, Andreolli, Dramè; Luciano, Vacek, Rigoni, Hetemaj; Rigoni; Thereau.

A disp.: Puggioni, Viotti, Papp, Jokic, Cruzado, Guana, Cofie, Stoian, Di Michele, Moscardelli, Pellissier, Samassa.

All.: Eugenio Corini

19:45 – Un cordiale saluto da SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale di Napoli – Chievo, match valevole per la 9a giornata del campionato di Serie A Tim.

Il Napoli ha bisogno dei tre punti per continuare la corsa alla Juve e rimettere in fila l’Inter, che quest’oggi ha scavalcato gli azzurri con la vittoria di Bologna. Il Chievo d’altra parte è un osso dure: oltre alla cabala, per cui i veronesi sono una delle bestie nere del ciuccio, sono anche in un ottimo stato di forma, da quando Eugenio Corini ha occupato la panchina clivense al posto di Mimmo Di Carlo.