shinystat spazio napoli calcio news Malagnini, legale Cannavaro: "Accusa ingiusta, Paolo e Grava non sapevano niente"

Malagnini, legale Cannavaro: “Accusa ingiusta, Paolo e Grava non sapevano niente”


Nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, è intervenuto Ruggiero Malagnini, legale di Paolo Cannavaro, che ha parlato in merito al possibile deferimento del capitano del Napoli e di Gianluca Grava per vicende legate a loschi affari con l’ex portiere azzurro Matteo Gianello: “Deferimenti per Cannavaro e Grava in arrivo? Non mi risulta proprio, la procura federale non ci ha ancora fatto sapere niente, forse perchè mancano le prove. Paolo e Grava sono stati tirati in ballo in una vicenda a loro estranea, perchè non sapevano niente. Gianello si è dimostrato poco attendibile, e la prova sono il suo tentativo di incolpare anche Mascara e De Sanctis, per poi tornare sui suoi passi dicendo che scherzava. Cosa bisogna fare ora? Per prima cosa è stata mia intenzione querelare Gianello per diffamazione, ora aspettiamo la giustizia sportiva, ma senza prove la vedo difficile. Napoli penalizzato? Non fatemi ridere, la società non è stata nemmeno deferita”.