shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli piange, Guidolin lo risolleva

Il Napoli piange, Guidolin lo risolleva


Piovono critiche sul Napoli dopo lo sciagurato 3-0 subito ad Eindhoven contro il Psv. Gli azzurri hanno mostrato un gioco latente, una difesa troppo disattenta ed un attacco spuntato, crollando dopo il goal dell’1-0 regalato a Lens da un Rosati mai così impreciso. Una partita da dimenticare in fretta, poichè mancano solo tre giorni alla ripresa del campionato.

Eppure, nonostante tutto, c’è chi è riuscito a regalare un sorriso all’ambiente partenopeo. E quel qualcuno è proprio colui che domenica sera, allo stadio San Paolo, contenderà agli azzurri l’intera posta in palio per scalare posizioni in classifica e togliere allo stesso tempo agli azzurri la possibilità di restare in vetta. Francesco Guidolin, a margine della magnifica vittoria ottenuta a Liverpool contro i reds, ha parlato anche del Napoli, commentando la brutta sconfitta e la gara che li vedrà avversari tra tre giorni. Ecco quanto affermato ai microfoni di Sky: “Andremo a Napoli a giocare contro una squadra arrabbiata, sono di un’altra categoria rispetto a noi. Sono primi in classifica ed è normale scegliere di giocare con le seconde linee in Europa. Anche a me è capitato di essere primo in classifica con il Palermo ed andare a prendere una imbarcata di goal a Fenerbahce in Europa League. La voglia di restare primi è forte ed è normale”.

Parole che, dette da un diretto avversario, dovrebbero far riflettere e regalare un pò di tranquillità ad un ambiente pronto a surriscaldarsi troppo velocemente. Complimenti Guidolin, ma domenica non ci saranno sconti…