Nessuna cifra deve allontanare Cavani dal progetto Napoli

Nessuna cifra deve allontanare Cavani dal progetto Napoli

"Esistono i folli, e se un folle viene a portarmi i soldi che chiedo non posso esimermi". E' questa la risposta che Aurelio De Laurentiis, durante la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo che si terrà a luglio a Dimaro, ha dato alla domanda che un giornalista gli ha posto sul futuro di Cavani. Una risposta mai data prima, che ha lasciato sorpresi i tifosi e non solo. Cavani è il perno del progetto azzurro, uno degli attaccanti più forti d'Europa e trovare un sostituto sarebbe un'impresa ardua. Come ha ben detto il presidente, i folli esistono ed ai giorni nostri si chiamano sceicchi: il Manchester City su tutti ha già dimostrato di non avere scrupoli nel formulare offerte da capogiro per raggiungere i propri obiettivi, ma non è l'unica società in grado di farlo.

Cavani guadagna  poco più di  2 milioni di euro all'anno, il presidente è pronto a dargli un aumento ed il calciatore sembra disposto ad accettare. In caso di cessione, trovare un attaccante della stessa forza, ma soprattutto con lo stesso ingaggio, è quasi impossibile. I nomi sono pochi e gli stipendi superano i 4 milioni annui, cifra irraggiungibile per De Laurentiis. Il Napoli è una squadra che sta emergendo nel grande calcio ed ha bisogno di consolidarsi. I grandi campioni possono essere ceduti e sostituiti quando il progetto è ormai ben saldo e stabilito, ma nel caso del club partenopeo c'è bisogno di acquistarne altri e non di privarsi di quelli che si hanno già in rosa. Se dovesse partire Lavezzi, la cessione di Cavani renderebbe un'incognita la prossima stagione, quella che potrebbe segnare il definitivo salto di qualità.

La speranza dunque è che il presidente, al quale vanno riconosciuti tanti meriti, possa correggere il tiro e dichiarare Cavani incedibile, perchè la piazza partenopea non è pronta all'addio del Matador e perchè le vittorie future passano anche dai suoi goal.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram