Perinetti: "Fermeremo la Lazio per ottenere la matematica salvezza. Lavezzi? Può essere sostituito"

Perinetti:

Tutti i tifosi del Napoli sperano questa sera in un miracolo del Siena all'Olimpoco contro la Lazio. Nel caso in cui gli uomini di Sannino riuscissero a fermare i biancocelesti, le speranze Champions per i partenopei aumenterebbero sensibilmente. Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Siena ed ex dirigente degli azzurri, ha parlato della gara contro gli aquilotti e del possibile addio di Lavezzi. Ecco quanto affermato: "La quota salvezza si è alzata ed è per questo che dobbiamo provare a fare punti fino alla fine del campionato. Anche la lotta aperta al terzo posto rende questa stagione affascinante fino all'ultimo minuto. Dobbiamo fermare la Lazio non solo per il Napoli, ma anche per ottenere matematicamente la salvezza".

Su Lavezzi: "Mi dispiacerebbe se Lavezzi lasciasse Napoli ed il campionato italiano, poichè sono un estimatore dell'argentino. Ritengo però che nessuna squadra dipende da un solo calciatore: la Juventus ha continuato a vincere anche senza Zidane, per cui il Napoli farebbe bene anche senza il Pocho. Gli azzurri possono sostituirlo".

Su Mazzarri: "I risultati sono dalla sua parte. Con gli stimoli giusti, è doverosa una sua permanenza a Napoli".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram