shinystat spazio napoli calcio news Napoli-Inter '85, i primi passi del "Pibe"

Napoli-Inter ’85, i primi passi del “Pibe”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ il 26 Aprile del 1985 e la classifica è quasi già delineata, con gli azzurri a metà classifica, in un campionato senza infamia e senza lode, cullandosi sui sogni futuri legati all’estro del giovane Maradona, nuovo asso argentino che pian piano prende in mano le redini della squadra. Assieme con l’altro argentino Bertoni, e con Rudi Krol regista difensivo, nella sfida contro i nerazzurri, che arriveranno terzi, alle spalle del sorprendente Torino e dell’ancor più sorprendente Verona campione d’Italia per la prima volta.

 

 

La partita vede gli azzurri partire subito all’attacco, sfiorando più volte il vantaggio, che arriva però solamente su calcio di punizione calciato da Bertoni, che non aveva ancora ceduto i tiri piazzati all’estro di Diego. Dopo svariati tentativi di pervenire al raddoppio, i partenopei subiscono pero il pari di Giuseppe Baresi, abile a spedire in porta un tiro a volo su di una ribattuta della difesa. A questo punto il Napoli decide di mettere la quinta e di attuare il sorpasso, grazie ad un calcio d’angolo svincolato da Bertoni nel tentativo di girare il cross in porta, il quale diventa un assist per l’accorrente Dal Fiume, fino ad allora uno dei migliori almeno sotto l’aspetto della generosità. Il 3-1 è opera di Maradona, che abilmente scende sulla destra e pone al centro un pallone che Bertoni comodamente gira in rete nella più facile delle occasioni che gli potesse capitare. Si dirà che l’Inter era distratta dall’impegno di coppa  di mercoledì contro il Real Madrid. Sta di fatto che gli azzurri colgono un prezioso risultato contro i nerazzurri di Hansi Muller e di Rummenigge, i due tedeschi protagonisti dei successi interisti ancora per pochi anni. Mentre è chiaro a tutti che il nuovo astro nascente Diego Maradona si appresta a mostrare la luce che la sua stella emana… [yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=pA8zIHQoij8′]

 

Preferenze privacy