shinystat spazio napoli calcio news Europa League, Lazio fuori, impresa Udinese

Europa League, Lazio fuori, impresa Udinese

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Terminata la serata di Europa League, i verdetti determinano l’uscita di scena della Lazio del dimissionario Reja, sconfitta anche nella gara di ritorno dall’Atletico Madrid. Gara a senso unico, una serie di parate miracolose di Bizzarri, fino al gol, al ‘3 della ripresa, con un colpo di testa di Godin. Continua il forcing l’Atletico, in cerca del raddoppio, unico squillo laziale, un sinistro potente di Matuzalem. Prima della gara, scontri tra opposte fazioni, con 6 contusi e diversi incendi appiccati. La rivalità era risaputa, essendo la tifoseria laziale gemellata con gli ultras Sur del Real Madrid. Supenda prestazione dell’Udinese nell’inferno di Salonicco (tifo infuocato e tutto esaurito allo stadio) contro il Paok, avversaria del Napoli nella cavalcata alla Coppa Uefa dell’89,  con un Floro Flores degno sostituto di Di Natale, assente per infortunio. Dopo il vantaggio iniziale con un colpo di testa di Danilo, la strada dei bianconeri si mette decisamente in discesa, e Floro Flores mette il sigillo alla gara con un bolide di destro su punizione. Nella ripresa, ci si aspetta il ritorno del Paok, ed invece ancora il napoletano ex attaccante di Napoli, Perugia, Samp e Genoa, si procura un calcio di rigore con astuzia e permette all’altro ex napoletano Domizzi di completare l’opera determinando il punteggio sul 0-3. L’Udinese affronterà gli olandesi dell’AZ Alkmaar negli ottavi di finale.

Enable referrer and click cookie to search for pro webber
Preferenze privacy