shinystat spazio napoli calcio news Coppa d'Africa, sotto il segno di Drogba

Coppa d’Africa, sotto il segno di Drogba

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si entra nella fase calda di questa Coppa d’Africa 2012, con l’inizio dei quarti di finale. Da questo momento in avanti ogni partita emanerà il suo insindacabile verdetto: solo una squadra potrà continuare il proprio cammino.
Hanno aperto le danze, a Bata, Zambia e Sudan. I ragazzi di Renard hanno avuto facile battendo il Sudan per 3:0.  Di Sunzu (15′), Katongo (66′) e Chamanga (86′) le firme sulle tre segnature che aprono allo Zambia le porte delle semifinali, dove affronterà la vincente tra Gabon e Mali, in un incontro che si disputerà a Libreville, allo Stade de l’Angondjè..

Finisce il sogno, invece, di una delle nazionali ospitanti il torneo: la Guinea Equatoriale. Arduo, sulla carta, l’impegno contro la Costa d’Avorio e tale si è poi rivelato sul campo, ove i padroni di casa si sono dovuti arrendere allo strapotere di Drogba e compagni.
A Malabo finisce 3:0 ed il centravanti del Chelsea recita il ruolo di protagonista, mettendo a segno la doppietta decisiva che spiana la strada ai suoi (36′ e 69′), dopo essersi concesso il lusso di sbagliare un calcio di rigore alla mezz’ora del primo tempo.  Yaya Toure (81′) ha poi inciso la parola “fine” su questa partita.
Ivoriani che in semifinale attendono, adesso, la vincitrice del quarto di finale Ghana v Tunisia che si disputerà a Franceville, Domenica 5 Febbraio, stesso giorno di Gabon v Mali.

RIEPILOGO RISULTATI

Quarti di Finale
ZAMBIA v SUDAN 3:0
COSTA D’AVORIO v GUINEA EQUATORIALE 3:0 

ANTONIO SALVATI

Preferenze privacy