shinystat spazio napoli calcio news Coppa d'Africa, la differenza reti premia il Sudan, Angola a casa

Coppa d’Africa, la differenza reti premia il Sudan, Angola a casa


Chiusi battenti anche nel Gruppo B. Come era lecito attendersi, la Costa d’Avorio, già qualificata nel turno precedente, chiude prima nel girone dopo aver battuto anche l’Angola per 2:0. Tutto facile per Drogba (tenuto a riposo per quasi tutto il match) e i suoi; è bastato un gol per tempo a spegnere ogni velleità dell’Angola.

Di Eboue (33′) e Bony (65′) le firme sulle due reti che consentono alla Costa d’Avorio di chiudere a punteggio pieno il girone, ed eliminando l’Angola, che a causa di questa sconfitta e della contemporanea vittoria del Sudan, vede interrompere bruscamente il suo cammino nelle competizione.

Il Sudan approfitta del passo falso angolano e si qualifica in virtù della differenza reti che premia i nord-africani (0) , su quella dell’Angola (-1). Il Sudan vince di misura sul Burkina Faso per 2:1 grazie alla doppietta decisiva di El Tahir (33′ e 80′). A nulla serve la rete della bandiera del Burkina Faso segnato da Dagano (95′), in pieno recupero. 

Si conoscono, pertanto, i primi quarti di finale: La Costa D’Avorio affronterà, a Malabo, i padroni di casa della Guinea Equatoriale, mentre a Bata si sfideranno Zambia e Sudan. 

Martedi 31 Gennaio vedrà la chiusura del Gruppo C che comunque ha già designato le due squadre che andranno avanti nel torneo. Si dovrà decidere, nelle partite rimanenti, solo l’esatto ordine di classifica per delineare ulteriormente il tabelone dei quarti. Sarà proprio Gabon v Tunisia a decidere quale sarà la capoclassifica del Gruppo C, mentre risulta totalmente ininfluente, ai fini del torneo, Niger v Marocco. 

RIEPILOGO RISULTATI
Gruppo C 

COSTA D’AVORIO v ANGOLA 2:0
SUDAN v BURKINA FASO 2:1 

Classifica
COSTA D’AVORIO 9 (qualificato);  SUDAN 4 (qualificato);  ANGOLA 4;  BURKINA FASO 0 

ANTONIO SALVATI

 

 

Preferenze privacy