shinystat spazio napoli calcio news Necco e Ulivieri: "Per il momento Inler è da bocciare"

Necco e Ulivieri: “Per il momento Inler è da bocciare”


La grandissima prestazione di Gokhan Inler contro il Palermo aveva illuso un po’ tutti i tifosi azzurri. Ma dopo il match del “Renzo Barbera” il centrocampista elvetico è incappato in due giornate storte, le ennesime della sua avventura napoletana (la sua partita contro il Cesena è stata letteralmente inguardabile, l’ultima col Bologna leggermente meglio).

La scorsa estate il sodalizio partenopeo sborsò alla famiglia Pozzo ben 16 milioni d’euro per assicurarsi il mediano che aveva fatto faville con i friulani e, diciamoci la verità, fino a questo momento il forte investimento di Aurelio De Laurentiis non sembra dare i frutti sperati.

Luigi Necco, protagonista giornalistico del Napoli maradoniano, non è affatto soddisfatto dell’ex giocatore dell’Udinese: Inler è un grandissimo giocatore ma non si è adattato ancora nel sistema di gioco di Mazzarri. Il suo problema potrebbe derivare dalla stanchezza per le troppe gare disputate fino ad ora. Forse contro il Siena un po’ di riposo gli gioverebbe. I calciatori del Napoli li apprezzo tutti, possono anche essere considerati a volte stanchi e distratti ma io credo che l’allenatore provochi una tensione continua nella testa degli azzurri”.

Anche Renzo Ulivieri, ex coach azzurro e mentore di Mazzarri, è deluso dalla stagione fin qui disputata dal numero 88 svizzero: “In generale Inler è un giocatore solido è affidabile, ma fino a questo momento il suo rendimento è semplicemente insufficiente. Non sembra più quello di Udine”.

 

Marco Soffitto

 

Preferenze privacy