Calcagno: “Spero che il premio ricevuto dal Presidente sia di buon auspicio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ intervenuta ai microfoni di Radio Goal, la giornalista di Sport Mediaset, Mikaela Calcagno: “Forse c’è troppa poca abitudine ad affrontare entrambe le competizioni perché si perde la concentrazione. Nell’ultimo match abbiamo visto un Bologna aggressivo e non il Napoli a cui siamo abituati”.

L’intervista al patron azzurro. Ieri ho incontrato il presidente, speriamo che il premio che ha ricevuto sia buon augurante. Ha parlato di mercato, dei suoi gioielli e di Tevez – escludendo l’interesse della società per il calciatore – e ha detto che non sarà facile neanche arrivare quinti. Ovviamente, è ancora aperta la corsa allo Scudetto. Tutto può ancora succedere, mancano ancora tante partite”.

Chi parte, chi resta. “Se non dovesse esserci la Champions probabilmente uno dei tre tenori andrebbe via. Lo stesso presidente ha detto che nel caso in cui, uno dei suoi vorrebbe fare una nuova esperienza, lui sarebbe disposto ad ascoltarlo e lasciarlo andare via”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI