shinystat spazio napoli calcio news Edu Vargas per un attacco che senza Lavezzi non punge

Edu Vargas per un attacco che senza Lavezzi non punge

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ieri sera si è avuta l’ennesima prova che il Napoli senza Lavezzi non è in grado di scardinare le difese avversarie. Nel momento in cui il pocho è uscito per infortunio infatti gli azzurri non sono riusciti a creare grossi pericoli alla retroguardia capitolina, la quale si è arroccata nella propria metà campo non lasciando spazio agli avversari: solo un’azione personale di Hamsik ha riaperto momentaneamente le sorti di un incontro subito richiuso grazie alla rete di Simplicio. La velocità e l’imprevedibilità dell’attaccante argentino sono dunque indispensabili per la squadra di Mazzarri ed all’interno della rosa non vi è alcuno con caratteristiche simili. L’arrivo di Eduardo Vargas (prevista l’ufficialità tra oggi e domani) servirà e non poco ai partenopei per tappare questa lacuna che da almeno due anni crea problemi e perdite di punti fondamentali in campionato. Il 22enne cileno ha le stesse doti di Lavezzi e (secondo gli addetti ai lavori cileni) ha anche una media goal migliore del pocho. Da più parti si è parlato proprio di una possibile partenza dell’attaccante argentino causata dall’arrivo di Vargas: questa tesi non trova fondamento in quanto una squadra che vuole lottare per il vertice sia in italia che in Europa ha bisogno di riserve forti quanto i titolari ed un attacco composto da Hamsik-Lavezzi-Cavani con Pandev e Vargas subito pronti a subentrare non è mica poco…

Preferenze privacy