Primavera: gli azzurri perdono contro i croati del Rijeka

La Primavera azzurra cade nella seconda uscita alla “Karol Wojtyla Cup 2011” contro la primavera dei croati del Rijeka, che si confermano al primo posto nel Girone B della manifestazione. Dopo il pareggio di ieri con l’Udinese, il Napoli viene battuto dai croati per 2-0, grazie alle reti di Klapan su rigore al 33′ e di Skulic al 68′. Gli uomini di Sormani non potranno ambire dunque al raggiungimento della prima posizione, necessaria per garantirsi l’accesso alla finale ed affronteranno nell’ultima giornata il motivato Sturm Graz che, in virtù della vittoria per 3-1 sull’Udinese, può ancora sperare di sorpassare il Rijeka, in caso di vittoria sugli azzurri e della contemporanea sconfitta del Rijeka contro l’Udinese, facendo appello alla differenza reti.

Ecco il tabellino del match:
RIJEKA: 
Berkovic, Cop, Burekovic, Nacinovic, Jurica, Datkovic, Polic, Kitanovic, Skulic, Fumic, Klapan. A disp. Knezevic, Jovanovic, Conjiar, Peric, Konjic, Benic, Kurlic, Dangubic. 

NAPOLI: 
Capotosto, Savarise, Lo Monaco, Celiento, Esposito, La Torre, Scielzo, Amico, Cretella, Fabris, La Pegna. A disp: Crispino, De Rosa, Guarino, Barone, Carezza, Del Bono. All: Sig. Sormani

MARCATORI: 33′ Klapan(R), 68′ Skulic(R)

Carmine Esposito

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI