Goran Pandev, a Lecce per riconfermarsi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’edizione napoletana del quotidiano la Repubblica  accende i riflettori su Goran Pandev. Il macedone è stato uno dei protagonisti della sfida contro la Juventus, finalmente è tornato ad alti livelli. La prestazione maiscuola inpreziosita con la doppietta personale ha rotto gli indugi sulle perplessità che girano sul suo conto, ha strappato il sorriso anche ai napoletani più scettici nei suoi riguardi.

Dopo il mediocre spezzone di gara da titolare a Bergamo, Pandev con personalità ha affrontato la sua sfida personale e la “timedezza” dei suoi nuovi tifosi. La sua doppietta ha entusiasmato anche Mazzarri, che non ha esitato nel concedergli credito di fiducia: “Pandev è un campione consolidato, per questo l’ho voluto con noi. All’Inter con Mourinho ha vinto tutto. Doveva solo recuperare la forma migliore, ma adesso è pronto“.

Goran Pandev è sereno ed è consapevole che la sua avventura azzurra azzura sarà più incisiva di un semplice dejavù: «Sono contento, volevo segnare a tutti i costi. Ho lavorato tanto in questi mesi, girava anche un po’ male. Voglio dare il mio contributo al Napoli». Potrà farlo sabato, con il Lecce toccherà di nuovo a lui. L’attaccante è chiamato all’esame più difficile per un calciatore: riconfermarsi sul campo.

Alessandro D’Auria

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI