Mancini: “Napoli forte in ogni reparto, ma noi dobbiamo continuare a vincere”

In un’intervista concessa in esclusiva a La Stampa, l’allenatore Roberto Mancini ha parlato della sua escalation nel Manchester City e di come il club sia pronto ad affrontare il Napoli nel match di Champions in programma domani. Ecco quanto evidenziato:

L’inizio della mia avventura inglese è stato molto difficile. La gente ti loda se fai risultati, non per il tuo aspetto fisico o per il carisma. I tifosi dei Citizens mi hanno supportato fin da subito, e ora c’è qualcosa in più soprattutto dopo il 6-1 rifilato allo United. Tevez? Non so neanche dove sia, gli sarebbe bastato chiedere scusa e l’avrei reintegrato nella rosa almeno fino a gennaio. La colpa di questo suo atteggiamento non è sua. A chiunque vorrà acquistarlo non faremo sconti. Balotelli? Sta raccogliendo i frutti del suo immenso talento. E posso affermare che è più educato e perbene di quanto si pensi. Napoli? Ha giocatori forti in tutti i reparti e fortissimi in attacco. Domani sarà dura, ma vogliamo continuare a vincere. Hamsik? Da noi si troverebbe bene, ma non c’è stata nessuna trattativa diretta. Ormai le tv e i giornali ci mettono in prima fila per qualsiasi giocatore sopra la media“.