Coppola: “Non capisco la fretta dei giocatori di rientrare a casa dopo le partite.Quanto stress psicofisico inutile!”

Gianfranco Coppola, giornalista Rai, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte Sport Live: 

Questi giorni saranno importanti per il Napoli e dovrà dimostrare forza caratteriale. Per quanto riguarda la Champions League, sicuramente è un momento decisivo, ma per il campionato ci vogliono ancora un paio di mesi per capire chi può davvero vincere lo scudetto. Il turnover sarà inevitabile, dovremo vedere la capacità dei non titolari di entrare in partita ma credo che non ci siano problemi a riguardo visto che parliamo di giocatori esperti. Oggi non capisco questa fretta dei giocatori di ritornare a casa dopo le partite che porta, inevitabilmente, ad uno  stress psicofisico forte. Si vuole rientrare a tutti i costi a casa il prima possibile e il recupero muscolare , tra viaggi, partite e allenamenti, non capisco quando debba avvenire.”

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Coppola: "Non capisco la fretta dei giocatori di rientrare a casa dopo le partite.Quanto stress psicofisico inutile!"

Impostazioni privacy