Azzurri in Nazionale, ottime prestazioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo aver assistito alla prova beneaugurante di Lavezzi, autore del pareggio dopo sessanta secondi dal suo ingresso in campo contro la Bolivia, che è valso il pareggio (1-1 il risultato finale) ottime le prove anche del resto della “band” azzurra. Archiviato il mancato utilizzo di De Sanctis e Maggio durante l’amichevole in Polonia della nazionale italiana (0-2 il risultato finale), a Montevideo, Cavani ha contribuito in modo determinante sulla vittoria dell’Uruguay per 4-0 sul Cile, nonostante sia stato Suarez a firmare il poker. El matador è stato autore di 2 assist, di sgroppate e di tagli di campo impressionanti, al punto che la stampa del suo paese lo ha elogiato come causa dei disastri difensivi cileni. Questa prova fa ben sperare il ct Tabarez in vista dell’amichevole di martedì contro l’Italia all’Olimpico di Roma. Bene anche Inler e Dzemaili, che nella gara contro l’Olanda hanno formato una diga di centrocampo insormontabile. Alla fine l’incontro è terminato 0-0, ottimo risultato in vista dell’amichevole di martedì contro il più modesto Lussemburgo.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy