Avversarie Champions: Il City batte il QPR

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Manchester City di Roberto Mancini, dopo la vittoria di Champions in casa del Villarreal, si rituffa nella Premier affrontando a Londra il Queens Park Rangers. Mancini tiene a riposo Balotelli schierando Dzeko con Milner e Silva. I Citizens però hanno difficoltà ad entrare subito in partita e passano in svantaggio al 28′ dopo un colpo di testa vincente di Bothroyd, addirittura i padroni di casa sfiorano con una doppia occasione il raddoppio in pochi minuti. Ma come spesso succede nel calcio se non si segna si viene puniti e infatti al 42′ Dzeko riporta in parità la propria squadra sfruttando un ottimo passaggio in profondità. Nel secondo tempo il City si porta in vantaggio al 51′ con Silva che sfrutta un assist di Dzeko dopo un’ottima ripartenza. Ma per il City la giornata si prospetta più difficile del solito e al 68′ il QPR pareggia i conti con Helgusoon che di testa anticipa il proprio marcatore. Il City è squadra che non molla ma che soprattutto non vuole mollare la testa della classifica e al 73′ si riporta in vantaggio con Yaya Tourè che di testa manda in rete un perfetto cross dell’ex laziale Kolarov. Il QPR nel finale ha la grande possibilità di pareggiare nuovamente l’incontro ma la palla si infrange contro la traversa. La gara si chiude con la vittoria del City per 2-3 facendo mantenere agli uomini di Mancini il primato in classifica. 

Ricordiamo che il City sarà la prossima avversaria del Napoli in Champions League il 22 novembre al San Paolo. Gara determinante per la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy