shinystat spazio napoli calcio news Primavera Tim Cup: Napoli-Juventus 3-2. Vittoria in rimonta grazie ad Insigne Jr

Primavera Tim Cup: Napoli-Juventus 3-2. Vittoria in rimonta grazie ad Insigne Jr

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Allo stadio Comunale di Ercolano va in scena il primo atto degli ottavi di finale della Tim Cup Primavera tra Napoli e Juventus, con la squadra allenata da Sormani che ottiene una vittoria sofferta ma meritata per 3-2.

Fin da subito la partita è vivace e si sviluppa attraverso una discreta intensità. Il Napoli attua un pressing a tutto campo che costringe i bianconeri a qualche sbavatura difensiva, come al 13′ quando Fornito a tu per tu con il portiere manda la palla di poco a lato. Ma è la Juventus a passare in vantaggio al 18′ grazie ad uno spunto di Lanini, abile nel soffiare la palla a Savarise, incunearsi in dribbling nell’area azzurra e battere Crispino in uscita. La risposta dei partenopei è immediata, e al 21′ giunge il pareggio di Scielzo che finalizza la sponda di testa di Allegra. Le compagini si affrontano a viso aperto cercando di capitalizzare al meglio occasioni e distrazioni avversarie. A differenza delle ultime prestazioni, il Napoli si presenta con costanza sotto porta ma è costretto fare i conti con l’imprecisone e con un ottimo Sluga. Sul finire della frazione gol degli azzurrini di Romano annullato per un fuorigioco dubbio.

La ripresa comincia con gli stessi effettivi da entrambi i lati, e la Juventus riparte di slancio realizzando dopo tre minuti il 2-1 di Ruggiero, servito alla perfezione da Beltrame in seguito ad un’azione di rottura sulla mediana. Accusato il colpo, la reazione partenopea è confusionaria e mal supportata dal centrocampo. Sormani, quindi, decide di inserire Signorelli e Insigne per dare maggior vigore all’offensiva: mai mossa fu più indovinata. Al 66′ Insigne serve con una palla illuminante Signorelli che supera Sluga e sigla il 2-2 nonostante il tentativo di salvataggio sulla linea dei bianconeri. Dieci minuti più tardi è ancora Insigne a lasciare la propria traccia sul match portando il Napoli sul 3-2. Il contributo del numero 16 azzurro, senza ombra di dubbio il migliore in campo, dà fiducia al resto della squadra che riesce con ordine ad opporsi alle avanzate bianconere fino alla fine.

La gara di ritorno si svolgerà il 23 novembre presso il centro di Vinovo.

 

Napoli: Crispino, Savarise (60′ Insigne), Nicolao, Celiento, Iuliano, Di Falco, Scielzo, Pesce, Romano (60′ Signorelli), Fornito (64′ Palma), Allegra. A disp: Sestile, Di Donna, Esposito, D’Andrea. CT: Sormani

Juventus: Sluga, Untersee, Belfasti, Corticchia (73′ Chibsah), Gouvano, Magnusson, Ruggiero, Emmanuello, Padovan, Beltrame (73′ De Silvestro), Lanini (89′ Schiavone). A Disp. Branescu, Rubin, Spinazzola, Liviero. CT: Baroni

Marcatori: Lanini, Ruggiero (Juv); Scielzo, Signorelli, Insigne (Nap)

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy