Aspettando Bayern-Napoli: Heynckes recupera Schweinsteiger e Van Buyten. Mazzarri con Fernandez e il ritorno di Pandev

All’Allianz Arena è tutto pronto per un altro match storico del Napoli formato Champions. Dopo il pareggio ottenuto al San Paolo gli azzurri, spinti da oltre 8mila tifosi, cercheranno l’impresa ai danni della corazzata Bayern Monaco.

Grazie al recupero di Schweinsteiger e Van Buyten, Jupp Heynckes potrà schierare lo schieramento migliore. Davanti al portiere Neuer difesa a quattro con Boateng, Badstuber, Van Buyten e Lahm; centrocampo di quantità e qualità con “Schwasty” e uno tra Luiz Gustavo e Tymoshchuk; in avanti il trio Ribery-Kroos-Muller a supporto del bomber Gomez. Davvero un bel quadretto.

Walter Mazzarri, complici gli infortuni e la squalifica di Cannavaro, manderà sul rettangolo di gioco la formazione tipo con le novità di Fernandez difensore centrale e Zuniga sulla fascia sinistra al posto di Dossena. Sulla mediana la coppia svizzera Inler-Dzemaili costretta agli straordinari, mentre l’attacco è affidato come sempre ad Hamsik, Lavezzi e Cavani. Si rivede in panchina dopo lo stop di un mese Goran Pandev. Aronica alla presenza numero 100 in azzurro.

 

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Boateng, Van Buyten, Badstuber, Lahm; Schweinsteiger, Tymoshchuk; Muller, Kroos, Ribery; Gomez. A disp: Butt, Rafinha, Luiz Gustavo, Pranjc, Alaba, Olic, Petersen. CT: Heynckes

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Aronica; Maggio, Dzemaili, Inler, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disp: Rosati, Grava, Fideleff, Dossena, Santana, Mascara, Pandev. CT: Mazzarri