shinystat spazio napoli calcio news LA SCIENZA clicca "Mi Piace" se anche tu aspetti il Napoli per cacciarLa fuori

LA SCIENZA clicca “Mi Piace” se anche tu aspetti il Napoli per cacciarLa fuori


29/10/11, ore 18

Al via Catania Napoli.

Per il tram tram di questa settimana Mister Mazzarri ha ben pensato di mettere una difesa d’eccezione riciclata tra gli ex corteggiatori di uomini e donne. Scendono in campo: Antonio Passarelli (nome al Napoli Fernandez), Diego Daddi (nome al Napoli Cannavaro),  Nicolò Fornasaro (nome al Napoli Fideleff).

Inizia il match e il vero Cavani, tornato dal ritiro spirituale con la primavera del Fossombrone, segna un gol al 32esimo secondo zittendo il Massimino.

I corteggiatori accusano allora il Matador di offuscare la loro visibilità. Chiedono al Mister di stare tutti più bassi, anche perché non hanno ancora preso contatti per la serata e ci terrebbero tanto a riempire questo buco. Il Mister dice loro: “Tranquillini! Continuiamo a giocare senza abbassarci, e vi faccio vedere come il buco si riempirà!”.

I giocatori del Napoli restano perciò tutti alti, così ai tipi del Catania inizia a venire il dubbio che forse devono alzarsi loro. Timidamente acquisiscono spazi, ci si buttano dentro, si trastullano un po’, alla fine segna Marchese al 25esimo.

Marchese va allora su facebook e cerca il gruppo @anch’io aspettavo di giocare col napoli per dare segnali di vita in questo campionato. Il gruppo non c’è più per mano e decisione di Mark Zuckerberg in persona (vedi art. 23/10/11).

Memore dell’avvenimento di lapidazione del gruppo figlio di Moscardelli decide dunque di crearne uno nuovo celandone il reale scopo per così preservarne  la sopravvivenza.  Fonda dunque il gruppo: @LA SCIENZA col sottotitolo scritto piccolo clicca Mi piace se anche tu aspetti il Napoli per cacciarLa fuori.

Un gruppo di femministe agguerrite che passavano di là querelano il calciatore Marchese per il sottotitolo del gruppo ritenuto  “…volgare e discriminante nei confronti delle donne!!!” . I carabinieri  sono però costretti a respingere la  denuncia in quanto(segue estratto verbale ufficiale): “…Così come appreso da Google, Wikipedia, Sky sport e Mediaset premium…Non esistono prove a sufficienza sull’esistenza del calciatore Marchese…”. Le donne allora battono:

Ritirata.

Finisce il primo tempo ed i giocatori apprendono l’increscioso fatto appena successo. Restano stra stereo fatti dal fatto di non sapere più nemmeno loro se questo Marchese lo hanno visto per davvero o lo hanno solo immaginato. Rientrano in campo tutti confusi, senza che nessuno si prenda la briga di dirgli, se stò marchese non esiste: “Allora forse sono ancora in vantaggio? Boh!!!”

“…Nel dubbio, voi segnate comunque!” dice loro Mister Mazzarri, ma i ragazzi sono impegnati a prendere contatti per i buchi della serata… Intanto segna Bergessio . Il Napoli continua a tirare e a non centrare, Lavezzi a sudare, Hamsik a palleggiare, Cavani a truttallerollàrellare, Zuniga a fingere. Aironic Man a spalmare grasso animale sulla panchina sbagliata.

Alla fine della gara finisce appunto la gara sull’uno a uno… Nell’attesa di sapere se : “…Marchese esisteva per davvero!!!”.

 

It’s not dark yet, but it’s getting there… B.D.

 

di Brigida Rastiello