shinystat spazio napoli calcio news Lucarelli, l'uomo della provvidenza

Lucarelli, l’uomo della provvidenza


Cristiano Lucarelli, l’uomo d’esperienza nell’area di rigore, l’uomo che avrebbe firmato anche un contratto a zero euro per rimanere in maglia azzurra. Un uomo di altri tempi.

Escluso dalla lista Champions, il toscano ha trovato nuovamente quei giusti stimoli per stringere i denti ed allenarsi al meglio per la causa partenopea. Dopo l’infortunio di Pandev, il concittadino di Walter Mazzarri potrebbe essere l’uomo della provvidenza. Lucarelli rimane pur sempre uno dei leader dello spogliatoio azzurro, perchè la sua presenza è fondamentale dal punto di vista ideologico. Non è un caso, è proprio egli stesso a chiudere la polemica per la macata partecipazione alla Champions:”si devono anche accettare determinate situazioni, che sono comunque dolorose“.

Ma tornando al calcio giocato, per Lucarelli il Napoli sta attraversando la fase di maturità per diventare finalmente una grande. «Ho visto una squadra diversa rispetto a quella dell’anno scorso, più coraggiosa, ma anche più tranquilla e consapevole dei propri mezzi».

Alessandro D’Auria