Cesena-Napoli 1-3 :Le Pagelle degli azzurri

Cesena-Napoli 1-3 :Le Pagelle degli azzurri

De Sanctis 6 - Sicuro e genuino, si distende sul gol ma non può nulla

Campagnaro 8 - Assist di "braccia" a Lavezzi, procura l'espulsione di Benalouane, imposta il gioco e chiude ogni spazio: cosa gli si può chiedere di più?

Cannavaro 6  - Gli capita il suo amico Mutu da tenere a bada, non gli concede molto, solo qualche sbavatura in fase di ripartenza

Aronica 6 - Che non si dica che non metta l'anima, ma certi limiti tecnico-tattici andrebbero rivisti  (dal 65' Pandev sv - l'importante è aver contribuito ad oleare la manovra dalla trequarti in su quando la partita era in fase di stanca; peccato per il gol divorato)

Maggio 7 - Conferma di essere uno degli azzurri più in forma del momento, propulsore sulla fascia, va che è un piacere, ma occhio alla fase difensiva...

Inler 7 - Piede fatato, aperture di gioco, contrasti, grinta e sudore; mostra già i muscoli ed il cervello

Dzemaili 6,5 - Meglio dal secondo tempo in poi, a tratti si mostra più lucido dei compagni di reparto, deve lavorare in fase di manovra, ancora un pò macchinosa

Dossena 6,5 - Deve dare continuità alla sua gara, troppo spesso dai due volti: soffre nella prima parte, viene fuori e mostra a tutti come si gioca nel suo ruolo

Santana 6 - Deve ancora trovare la sua identità tattica, ma conferma di essere un elemento che può tornare utile. (dal 60' Hamsik 8 - Conferma ulteriore che il Napoli ha bisogno di lui: di gran lunga l'uomo col maggior tasso tecnico, fornisce assist e spara in rete una ribattuta della difesa cesenate con disarmante naturalezza; il bambino d'oro ha i tratti del campione

Lavezzi 7 - Qualcuno ha capito qual'è il suo gioco? mina vagante, disorienta un'intera retroguardia, lo fermi solo con trattenute o con mascalzonate; la sua imprevedibilità è l'arma in più di questo Napoli   (dall'82' Fernandez sv.)

Cavani 5,5 - Ripiega e si offre alla manovra, ma si vede dal primo minuto che è quantomai appannato nei pressi dell'area di rigore; capita di dover ingranare, siamo solo alla prima, Matador non tradirà

Mazzarri 7 - Capisce quando è arrivato il momento di Hamsik, ha il merito di scuotere la squadra inserendo Pandev, non tanto per il cambio in sè. ma per aver indotto i ragazzi a dare lo sprint decisivo.

Arbitro BERGONZI 5,5 - Gestisce bene le  fasi salienti del match, interviene poco, anche se alcune decisioni lasciano perplessi, su tutte il giallo a Cannavaro su simulazione evidente di Candreva, ed un altro giallo, al Pocho, reo di un intervento rude ma passabile

Sergio Cecere

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram