Home » News Calcio Napoli » Al San Paolo la festa è azzurra. Napoli - Palermo 3-1. Hamsik e doppietta di Maggio - FOTO

Al San Paolo la festa è azzurra. Napoli – Palermo 3-1. Hamsik e doppietta di Maggio – FOTO

E’ una serata splendida quella che stanno vivendo i quasi 60.o00 tifosi accorsi al San Paolo per dare il saluto alla squadra azzurra. La serata è iniziata con il Presidente De Laurentiis che ha ringraziato i tifosi per la loro presenza ma sopratutto per il supporto dato nella passata stagione, supporto che è stato determinante per raggiungere il traguardo Champions. Hanno preso la parola anche il Cardinale Sepe e il Sindaco di Napoli De Magistris. Ai tifosi sono stati presentati anche i due neo acquisti azzurri Cristian Chavez e Goran Pandev, per il macedone è stata una vera e propria ovazione. Al termine della festa la sfida amichevole contro il Palermo.

LEGGI ANCHE:   Gol Raspadori: Lozano in fuorigioco come Bonucci? È già polemica

Questa la formazione del Napoli:

 De Sanctis; Aronica, Cannavaro, Campagnaro; Dossena, Dzemaili, Inler, Maggio; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Fernandez, Grava, Rinaudo, Zuniga, Gargano, Donadel, Cigarini, Bogliacino, Santana, Dezi, Mascara, Lucarelli, Chavez, Pandev. Allenatore: Mazzarri

Lo spagnolo Victor Ruiz non è presente al San Paolo, molto vicina la sua cessione.

Il primo tempo si è chiuso con il Napoli in vantaggio per 2-1. Ad aprire le marcature è stato Marek Hamsik al 19′ che ha stoppato e poi concluso in rete di destro un cross di Dossena. Il raddoppio è stato un autentico eurogol di Maggio che in rovesciata ha finalizzato un assist di Hamsik. Lo slovacco ha dovuto però abbandonare il campo dopo aver ricevuto una botta al quadricipite. 

LEGGI ANCHE:   Il Napoli segna, Spalletti richiama Anguissa: cosa gli ha detto

Al 21′ del secondo tempo Maggio sigla la sua doppietta personale portando il risultato sul 3-1. E’ stato Cavani a servire in profondità Maggio che entrato in area ha battuto in rete superando il portiere avversario. In precedenza girandolo di sostituzione con l’ingresso di Colombo, Gargano, Fernandez e Lavezzi al posto di De Sanctis, Inler, Cannavaro e Lavezzi.

Ancora cambia escono Maggio, Campagnaro e Cavani entrano Grava, Bogliacino e Lucarelli

La partita finisce con la vittoria del Napoli per 3-1