shinystat spazio napoli calcio news Mazzarri: che sfida con il Barça. Con Lucarelli mercato chiuso. Hamsik è felice di restare.

Mazzarri: che sfida con il Barça. Con Lucarelli mercato chiuso. Hamsik è felice di restare.


Si è tenuta questa mattina la prima conferenza stampa di Walter Mazzarri al termine dell’allenamento mattutino nel secondo giorno di ritiro a Dimaro. Il tecnico livornese ha risposto alle domande della stampa sui movimenti di mercato effettuati dalla società e su alcuni specifici giocatori. “Sono contento delle scelte fatte fino ad ora e della possibilità di lavorare fin dal primo giorno con un gruppo completo, cosa che non mi è mai successo e a meno di cose clamorose il mercato è chiuso fino a gennaio.. Le scelte che abbiamo fatto sono state condivise dalla prima all’ultima con il Presidente e con Bigon, alcuni giocatori rientrano nei parametri economici che la società si è data. Da un punto di vista numerico siamo apposto così anzi come sapete alcuni giocatori dovranno lasciare la squadra in quanto non troverebbero spazio ed è giusto che un giocatore che vadano a giocare da altre parti. Ho indicato il numero di giocatori che voglio in rosa e i ruoli. Di Lucarelli ne ho parlato con il Presidente e siamo convenuti che è l’unico attaccante con caratteristiche diverse rispetto a quelli che abbiamo in organico. Sono sicuro che anche i compagni sono contenti del rinnovo di Cristiano per quello che è riuscito a dare al gruppo. Vi faccio ricordare quel colpo di testa tra lui e Mascara nel 4-3 contro la Lazio che ci ha dato la possibilità di fare punti. E’importante che l’integrazione tra i vecchi e i nuovi avvenga nel minor tempo possibile questo per permettere la creazione di un gruppo solido e che i nuovi apprendano la mentalità del Napoli. Non lo facevo da molto ma in ritiro ho mischiato le coppie nelle camere d’albergo mettendo un vecchio con un nuovo.Ho già parlato con alcuni dei nuovi acquisti e parlerò con gli altri e ho notato la loro voglia di mettersi a disposizione per raggiungere gli obiettivi. Il nostro obiettivo è quello di crescere e di continuare il processo di maturazione che abbiamo iniziato due anni fa.Crescita che non deve tradursi per forza in un numero maggiore di punti. Cercheremo di dare sempre il massimo e dirò ai miei giocatori di non sentirsi appagati in modo da entrare in campo e pensare di vincere contro chiunque. Con De Laurentiis il rapporto si è rafforzato, quando due persone si dicono le cose in faccia succede questo. Ci siamo chiariti su tutto io ho chiesto delle cose e lui ha risposto su tutto. Britos lo seguivo anche ai tempi della Samp quando lo vidi marcare Cassano. Quest’anno non ha fatto benissimo e avrà voglia di migliorarsi. Inler ha fatto una grande stagione, anche se io non mi baso sul rendimento di un solo giocatore. Donadel e Dzemaili invece con la loro squadra non hanno fatto una grande stagione, quindi questi giocatori avranno delle motivazioni speciali, io ho detto loro che a Napoli dovranno fare la loro migliore stagione in quanto a Napoli troveranno la Champions un’opportunità da non perdere. Hamsik lo vedo sereno e motivato quello che penso di lui gliel’ho detto in faccia e lui è contento di rimanere a Napoli. I rinforzi che abbiamo acquistato hanno una struttura fisica particolare che ci potrà permettere di coprire le mancanze dello scorso anno. Gargano dovrà essere motivati, i giocatori che mi hanno dato tanto non li mando via e Gargano mi ha dato tanto se lui vorrà cambiare aria per avere nuovi stimoli ben venga questo non cambierebbe la stima che c’è. C’è il rischio, visto la Champions, di perdere punti in campionato per questo l’anno scorso si è fatta una stagione stratosferica. Nei mie intenti c’è sempre la speranza di fare qualcosa di straordinario sempre poi si vedrà. La champions rappresenta l’ulteriore crescita dal mio arrivo e da quello del mio staff. Speriamo che la crescita possa essere sempre più importante. Campagnaro lo avete visto si è esaltato con gli incitamenti dei tifosi e sembra che stia meglio degli anni precedenti. Nel nuovo calcio la griglia di partenza si può fare sul tetto ingaggio dei giocatori di una squadra e da lì si parte per valorizzare il risultato finale. Faccio i complimenti alla società per aver definito l’amichevole contro il Barcellona è una partita che fa notare ulteriormente la crescita della società, sarà molto bello e servirà confrontarsi contro quei giocatori per poi iniziare la champions con un pizzico di esperienza in più. Dzemaili-Inler coppia perfetta? La coppia perfetta a centrocampo la deciderò io potrebbe essere Donadel-Inler come Dzemaili-Inler lo deciderò strada facendo se capiranno e faranno quello che io voglio potranno diventare davvero una coppia importante”.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl