shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis vince il premio "Città di Napoli"

De Laurentiis vince il premio “Città di Napoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il 18 Aprile Aurelio De Laurentiis riceverà il Premio Città di Napoli, istituito dal Tennis Club Napoli e giunto alla sua terza edizione.
De Laurentiis succede a Salvatore Nastasi, commissario straordinario del Teatro San Carlo e al cardinale Sepe, vincitore nel 2009.
Nella motivazione si elogia il lavoro del presidente che in soli sette anni ha portato il Napoli dall’incubo della serie C al sogno scudetto.

Il percorso di crescita del Napoli è coinciso con quello del suo presidente. Entrato nel mondo del calcio da neofita, De Laurentiis, nel primo quinquennio, si è completamente affidato a Pier Paolo Marino, demandando al GM l’intera gestione della società.
Dopo la fallimentare stagione 2008/2009 De Laurentiis ha alzato la posta, mettendosi in gioco prima con un mercato milionario e poi con la rivoluzione d’ottobre: via Marino e Donadoni, dentro Mazzarri, Bigon e Fassone.

Da quel momento in poi il Napoli non si è più fermato. Sesto posto nel 2010 con qualificazione in Europa League, fino ad arrivare ai giorni nostri, alla febbre scudetto.
Al di là dell’esito della lotta per il tricolore, questa stagione rappresenta un ulteriore punto di partenza per il Napoli. La quasi certa qualificazione in Champions League consentirà alla società azzurra, nella persona del suo presidente, di investire ulteriore denaro per la campagna aquisti estiva.

Fabio Piscopo

Preferenze privacy