shinystat spazio napoli calcio news In Slovenia-Italia c'è un superlativo Maggio

In Slovenia-Italia c’è un superlativo Maggio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Lubiana è stata la notte di Christian Maggio. L’esterno di Mazzarri gioca una partita pregevole, inserendosi nei meccanismi di gioco di Prandelli. Dopo l’esperienza con Lippi, il numero 11 partenopeo sembra aver acquisito l’esperienza e la maturità per diventare uno dei titolari della nazionale. Nel finale del primo tempo è determinante con una pregevole entrata in chiusura su Novakovic, lanciato pericolsamente verso la porta di Buffon.

Il suo procuratore, Massimo Briaschi a dichiarato ai microfoni di radiogol che  “la grande prestazione in nazionale contro la Slovenia di Christian, ha dimostrato agli scettici che ormai è un esterno di fascia polivalente”. La gazzetta dello sport da un bel “7” in pagella,  commentado in didascalia così: “ci mette un po’a trovare tempi dell’esterno basso, poi va che è un piacere”.

Ai microfoni di SkySport 24 è Christina coglie l’occasione  per  ringraziare la fiducia di  Cesare Prandelli, anche perché gli ha insegnato tanto in questi giorni, alcune cose che nel tempo aveva tralasciato. Egli specifica che “ il modulo in Nazionale è diverso rispetto al Napoli, ma non ci sono assolutamente problemi. Il ruolo di terzino destro l’ho ricoperto per tanti anni e non ho difficoltà a giocare in quella posizione”.

La bella prestazione contro la Slovenia ha motivato maggiormente l’azzurro di Mazzarri: “vogliamo continuare questo bel sogno e vediamo alla fine di questo campionato quale sarà il nostro obiettivo”.

Alessandro D’Auria

Preferenze privacy