shinystat spazio napoli calcio news Borussia e Barca con le mani sul titolo

Borussia e Barca con le mani sul titolo


Dopo aver bevuto con Ferguson vari vini di cui sono grandi appassionati e dopo averlo eliminato dalla Champions nel 2007, stasera Carletto Ancelotti aspetta di battere ancora una volta il mago scozzese, giusto per dimostrare di non aver perso il vizio. United – Chelsea è una di quelle sfide assolutamente da non perdere, in fondo senza loro il calcio inglese non sarebbe nulla. Ma in tanto, mentre aspettiamo la super sfida di stasera, proviamo a ricapitolare ciò che è successo nel week-end internazionale.

Ben 11 precedenti tra Wigan e United con i Red Devils usciti sempre vincitori; proprio come sabato. Un netto 3 a 0 che vede protagonista un’altra delle tante scoperte di Ferguson: il Chicharito Ernandez. Per il messicano una doppietta e 9 goal in 18 partite di premier, non male per un debuttante. A Londra i tifosi del West Ham credono nella salvezza, gli uomini di Avraham Grant superano la difficile prova Liverpool e, davanti ai loro tifosi, rifilano 3 sberle alla squadra di Kenny Dalglish. Nella sponda azzurra di Manchester, i Citizens frenano ancora nella corsa al titolo, forse uscendone definitivamente; nonostante un gran goal  di Balotelli, il nono in 14 partite di Premier, Mancini non riesce ad andare oltre ad un pareggio contro la squadra di colui che ha sostituito sulla panchina del City: Martin Hughes, che accusa il tecnico italiano a fine partita per una stretta di mano non molto amichevole. Ma in Inghilterra, questo week-end, i riflettor erano puntati tutti su Wembley . L’Arsenal di Wenger e il Birmingham di McLeish si giocavano la cinquantunesima edizione di Curling Cup, la trentottesima giocata a Wembley, la quarta nel nuovo stadio. I Gunners si confermano la squadra più pazza d’Europa e ancora una volta falliscono nell’appuntamento importante. Prima la difesa si addormenta su un angolo permettendo a  Zigic di realizzare l’1 a 0, poi, dopo il pareggio di Van Persie, Martins all’89’ approfitta di una imbarazzante indecisione tra Koscielny e Szczęsny e, a porta vuota, consegna la coppa agli uomini di McLeish.

In Germania bisogna fare un applauso alla squadra che più di tutte ci sta incantando in quest’anno di calcio internazionale: il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp. I ragazzini vestiti di giallo arrivano all’Allianz contro un Bayern Monaco che, dopo la sfida di Milano, ha voglia di rientrare nella corsa al Meisterschale. Le squadre giovani spesso calano ma il Borussia Dortmund no. Domina tutta la partita e Barrios, Sahin e Hummels consegnano praticamente, già a febbraio, il titolo al BVB. 3 a 1 e tanto calcio spettacolo. Titolo consegnato già a febbraio anche perché la principale inseguitrice del Dortmund dimostra di non essere all’altezza di lottare per il campionato. In vantaggio di 2 goal a Brema contro il Werder, il Leverkusen assiste ad una fantastica rimonta dei padroni di casa che, sull’orlo del baratro in zona retrocessione, pareggiano nei minuti finali. Dietro vincono sia Hannover 1 a 0 contro il St. Pauli, continuando a credere in un posto nell’Europa che conta, sia il Mainz che porta a casa un’importante vittoria per 2 a 1 in casa dell’Hoffenhaim. Nella corsa alla salvezza, importantissime vittorie di coda dello Stoccarda a Francoforte contro l’Eintracht per 2 a 0 e del Wolfsburg che trascinato da un fantastico Diego, doppietta per l’ex juventino, condanna quasi ad una certa retrocessione il Borussia Monchengladbach.

In Spagna, come il Borussia Dortmund in Germania, il Barca mette le mani sul titolo. Trascinato dall’MVP (Messi, Villa, Pedro) il club catalano abbatte il Malaga 3 a 0 e porta a 7 i punti di vantaggio sul Real Madrid che viene fermato da 2 pali di Ronaldo ed Adebayor e parecchi goal sbagliati. In casa del Deportivo la Coruna, punteggio con gli occhiali per gli uomini di Mourinho: 0-0. Dietro le “big two”, non si ferma il Valencia che crede sempre più nel terzo posto, specialmente dopo la grande vittoria di sabato a Bilbao contro l’Atlethic. A Fernando Llorente rispondo Mata e Jonas. Crisi senza fine per il Villareal di Rossi che non riesce a ritrovare la vittoria in campionato e pareggia 2 a 2 a Santander contro il Racing. Pareggio che non serve a nessuno invece tra Atletico Madrid e Siviglia: 2 a 2.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl