shinystat spazio napoli calcio news Ipse dixit, il passato che ritorna

Ipse dixit, il passato che ritorna


Il countdown è finito. Da circa due decadi la sfida tra Milan e Napoli non era così decisiva per le sorti del campionato italiano.  Stasera rossoneri ed azzurri si giocano una fetta di scudetto a San Siro, dopo una settimana intrisa di  tensione e dichiarazioni al vetriolo tra Allegri e Mazzarri.

Un grande doppio ex come Josè Altafini, ha rilasciato le sue impressioni sul match del Meazza alla Gazzetta dello Sport: “ Con un successo il Milan potrebbe guardare allo scudetto con maggiore convinzione anche se il suo calendario non è per niente agevole. Vincesse il Napoli non mi sorprenderei perchè è l’unica squadra che, finora, ha dimostrato di poter tenere testa al Milan. Non è da tutti avere una continuità di risultati come quella degli azzurri”.

Roberto Donadoni, attuale allenatore del Cagliari che ben conosce le piazze di Milan e Napoli, si esprime sul duello di stasera: “ Il Milan ha qualcosa in più, ma il Napoli è diventata un’importante realtà. I rossoneri possono essere traditi dalla grande pressione che avranno, mentre gli azzurri saranno più tranquilli e avranno tutte le carte in regola per giocarsela fino in fondo”.

Anche Fabio Cannavaro, altro pezzo di storia (e di cuore) del Napoli, analizza la partita dalle colonne de Il Mattino: “ Non immaginavo si potesse arrivare così in alto, a giocarsela con Inter e Milan , ma il Napoli ha bruciato le tappe. Per stasera il pronostico è apertissimo, una vera prova di maturità per gli azzurri che, giocando con intelligenza e pazienza, possono anche vincere a patto di imparare a chiudere le partite… a volte  in cinque minuti si può rovinare tutto. Il merito di questa grande stagione va dato a Mazzarri, perchè è capace di isolare i giocatori dai continui sbalzi d’umore della piazza partenopea”.

Pochi dubbi di formazione per Allegri che dovrebbe optare per un centrocampo di acciaio composto da Gattuso, Van Bommel e Boateng alle spalle di Pato, Robinho e Ibra.

Per quanto riguarda casa Napoli la formazione è composta dai “ titolarissimi”, ma il sostituto di Lavezzi rimarrà un mistero fino al tardo pomeriggio. Camilo  Zuniga sembrava fosse il prescelto da Mazzarri, ma si sono improvvisamente rialzate le quotazioni di Peppe Mascara.

Le ore passano e la sfida regina della ventisettesima giornata di campionato è ormai alle porte.

Sacchi,Gullit, Van Basten, Bianchi, Bagni e Maradona non sembrano più ricordi lontani nel tempo…

Marco Soffitto

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl