Esclusiva: come si alimenta il sottomarino giallo Villarreal

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La partita più calda di questo febbraio 2011 è ormai giunta: chi vince la sfida incrociata prosegue verso il sogno chiamato Europa League.

Il sottomarino giallo è approdato a Napoli verso le ore 14,00, nei pressi del molo Beverello trovando ospitalità nel lussuoso e sciccoso Hotel Romeo.

Quella che stiamo presentando ai nostri lettori è un’esclusiva firmata Spazionapoli.it.

L’attenzione in queste ultime ore, come ben tutti sapete, si è concentrata sui temi tattici e sui dispositivi anti-Villerreal messi appunto dal buon Mazzarri, e sulle possibili formazioni che scenderanno in campo. Noi vogliamo andare oltre quest’aspetto! Vogliamo saziare in senso letterale la vostra fame di curiosità extracalcistica, più precisamente culinaria.

Grazie a fonti accreditate sappiamo quali pasti consumeranno gli spagnoli nella breve permanenza napoletana.

ore 14,30: pranzo

Primi piatti: Riso in bianco con un opzionale  salsa alla Bolognese, Lasagna bolognese

Secondi: Pesce alla brace (in particolare il Branzino), Pollo e vitello

Contorni: insalata di tonno pomodori e uova, patate al forno, zucchine,  carote ed insalata

Frutta: melone kiwi banane molto mature ananas

16,45 merenda

Centrifugato di pomodoro, riso, tacchino, prosciutto crudo e cotto

17,30-17,45: destinazione  Stadio San Paolo

Riscaldamento e valutazione delle condizioni del manto erboso.

ore 21:  incontro in Sala meeting

I giocatori, con al seguito un ristretto gruppo di tifosi Vip della squadra spagnola, si rilassano guardando i match della Champion’s League.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte della grande famiglia editoriale del Nuovevoci Network, insieme a Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui canali social, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook