Napoli-Lecce, Calzona evita il record negativo: il dato

Napoli-Lecce, Calzona riesce ad evitare il record negativo. È accaduto per la prima volta in tutta la sua gestione: il dato rappresentativo

La stagione del Napoli si è conclusa con il pareggio casalingo contro il Lecce, a reti bianche. Gli azzurri non hanno trovato la via del gol in un clima di contestazione pura. I (pochi) tifosi presenti allo stadio hanno intonato per tutta la partita cori contro la squadre e contro De Laurentiis. Tant’è che la squadra non è andata sotto le curve come fa di solito. Dunque, una giornata di saluti amara per mister Calzona, e tutti gli altri componenti della rosa che in estate lasceranno il Napoli.

Il tecnico dei partenopei, al termine della gara ha ringraziato e salutato Napoli affermando: “Io sapevo già da febbraio che sarei tornato dalla Nazionale Slovacca indipendentemente dai risultati. Non rinnego niente di questa avventura, risceglierei Napoli altre centro volte“. Un chiaro segnale di professionalità, aspetto che l’ha contraddistinto durante la breve parentesi azzurra. Intanto all’ultima giornata un piccolo contentino: ha evitato un pesante record negativo.

Napoli-Lecce, primo clean sheet per Calzona: evitato il record negativo

È quasi paradossale parlare di qualcosa di positivo in una giornata del genere, e al termine di una stagione come quella appena terminata. Tuttavia c’è da dire che questa sera la coppia di centrali difensivi formata da Ostigard e Juan Jesus ha saputo arginare le scorribande dell’attacco salentino.

Un dato è però alquanto significativo: contro il Lecce il Napoli ha mantenuto per la prima volta la porta inviolata da quando Calzona siede sulla panchina degli azzurri. Dato che fotografa anche le tante difficoltà del reparto difensivo durante questa tribolata annata.

Napoli-Lecce, Calzona evita il record negativo: il dato
Napoli-Lecce, Calzona evita il record negativo: il dato (LaPresse) – spazionapoli.it

L’ultimo clean sheet stagionale risale a Lazio-Napoli, del 28 gennaio, quando c’era ancora Mazzarri in panchina. Solo una volta nella sua storia il Napoli ha fatto peggio sotto questo punto di vista: nella stagione 1997\98, quando gli azzurri non registrano clean sheet per ben 17 match consecutivi, uno in più dei 16 di questa annata.

Calzona e il Napoli si dividono: da domani si prepara l’Europeo

Calzona evita dunque un ulteriore umiliazione. Da domani le strade di Calzona e il Napoli si divideranno e potrà dedicarsi, come da lui stesso affermato in conferenza stampa, alla Slovacchia. C’è un Europeo da preparare. Gli azzurri invece devono prontamente mettersi al lavoro per programmare la prossima stagione. La piazza partenopea esige una risalita ai vertici del campionato. Staremo a vedere se puntare su un allenatore “di polso” come Conte potrà poi rivelarsi una scelta azzeccata.

Home » Partite del Napoli » Analisi e risultati delle partite » Napoli-Lecce, Calzona evita il record negativo: il dato

Impostazioni privacy