Napoli-Frosinone, possibile mossa a sorpresa: l’idea di Calzona

Cresce l’attesa in casa Napoli per il match di domenica contro il Frosinone: svelate le probabili formazioni.

La stagione si sta avviando verso la sua consueta conclusione. Tutte le squadre sono entrate in quello che è il rush finale di Serie A e tutte proveranno a dare il meglio per concludere la stagione nel migliore dei modi. In casa Napoli, le ambizioni di raggiungere gli obiettivi prefissati a inizio stagione, sono ridotte al lumicino.

La situazione di classifica del Napoli impone agli azzurri di vincere tutte le prossime sette partite per provare a conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. In questa stagione, però, il Napoli non ha mai vinto più di due partite consecutivamente e questo rende utopistico pensare di conquistare la massima competizione europea.

Con più realismo, il Napoli, deve puntare alla qualificazione alla prossima Europa League. Il percorso degli azzurri partirà da domenica nel lunch match contro il Frosinone di Eusebio di Francesco.

Verso Napoli-Frosinone: le probabili formazioni

Il prossimo match di Serie A per il Napoli sarà molto impegnativo. I ragazzi di Francesco Calzona dovranno affrontare il Frosinone di Eusebio Di Francesco che già ha fatto male agli azzurri in questa stagione.

Nella memoria dei tifosi azzurri, purtroppo, è ancora viva la pessima prestazione agli ottavi di Coppa Italia che ha visto Di Lorenzo e compagni venire eliminato con il secco risultato di 4-0.

Probabile formazione Napoli-Frosinone
Verso Napoli-Frosinone, le probabili formazioni del lunch match di domenica (LaPresse) – SpazioNapoli.it

Il Napoli dunque, andrà alla ricerca della vendetta sui ciociari e Calzona si affiderà alla miglior formazione possibile.

Di seguito le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona

Frosinone (3-4-2-1): Turati; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Mazzitelli, Barrenechea, Valeri; Brescianini, Soulè; Cheddira. All. Di Francesco

Calzona, dunque, riproporrà la formazione tipo e che è scesa in campo anche contro il Monza. Dopo la pessima prestazione contro l’Atalanta e le buone performance offerte da Zielinski, Traorè ha perso definitivamente il posto da titolare.

Saranno due i cambi rispetto al match dell’U-Power Stadium è in zona offensiva. Cyril Ngonge, infatti, era diffidato e con il cartellino giallo preso contro i brianzoli è stato squalificato. Fortunatamente per Calzona, però, Politano è tornato ad allenarsi in gruppo nella giornata di oggi e sarà del match contro i ciociari. L’altro cambio di formazione, invece, è in difesa. Assente, infatti, Mathias Olivera alle prese con un problema di natura muscolare. La speranza per il Napoli, è quella di ritrovare l’uruguaiano per il big match contro la Roma del prossimo 28 aprile.

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Napoli-Frosinone, possibile mossa a sorpresa: l’idea di Calzona

Impostazioni privacy