Milan e Atalanta “graziano” il Napoli: speranza Champions ancora viva? (CLASSIFICA)

Stasera è andata in scena lo scontro Champions tra Milan e Atalanta: il risultato finale in un certo senso avvantaggia il Napoli

Il big match della ventiseiesima giornata ha visto affrontarsi Milan e Atalanta. Le due squadre lombarde hanno giocato quello che, alla vigilia, è stato definito dagli addetti ai lavori come scontro crocevia poi per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Il match si è concluso con il risultato di 1-1, che in sostanza non aggiunge e non toglie nulla. A decidere la gara una rete spettacolare di Leao, al terzo minuto di gioco. Poi una manciata di minuti prima di rientrare negli spogliatoi per la fine del primo tempo è stato assegnato un calcio di rigore all’Atalanta, che sicuramente genererà un mare di polemiche, che Koopmeiners non ha sbagliato.

Il secondo tempo non ha regalato poi grandi emozioni, con i bergamaschi che hanno difeso il risultato. Bene il Milan, che ha provato ad attaccare fino alla fine, fermandosi solo dinanzi al miracolo sulla linea di Zappacosta. Si tratta forse più di due punti persi dal Milan più che un punto guadagnato. I rossoneri hanno giocato una delle migliori partite della stagione. 1-1 che apre a nuovi scenari in ottica Champions League. Il Napoli, seppur più arretrato dopo il pareggio di Cagliari, ha guardato con attenzione la gara di San Siro nella speranza di news positive.

Milan-Atalanta finisce 1-1, folla in zona Champions: la nuova classifica

I rossoneri mantengono quindi una minima distanza dalla zona più calda. Il bottino di cinque punti può essere determinante da qui alla fine della stagione. Atalanta che invece non riesce a raggiungere la sorpresa Bologna. I ragazzi di Thiago Motta rimangono saldamente al quarto posto, a quota 48 punti. L’Atalanta ha una partita in meno, che però recupererà in settimana, contro l’Inter.

Milan-Atalanta finisce in pareggio: la nuova classifica
Milan-Atalanta finisce in pareggio: la nuova classifica – spazionapoli.it

Dietro ci sono invece Roma, Lazio, Fiorentina, Napoli e se vogliamo anche Torino, Monza e Genoa, che guardano con ambizione alla zona Europa. Queste squadre sono tutte racchiuse in soli otto punti. Distanza che lascia speranze a tutte le contendenti, ci aspetta un’ultima fase di campionata infuocata. Il Napoli, come l’Atalanta, ha però ancora da recuperare una partita.

Lotta Champions, un fattore può cambiare le carte in tavola: una speranza in più per il Napoli

La novità per quest’anno è che l’Italia potrebbe portare la ben cinque squadre alla prossima Champions League, non più solo quattro. Il nuovo format infatti prevede due spot extra per le prima due nazioni del ranking annuale. L’Italia, che è l’unica tra i top cinque campionati ad avere 7 squadre su 7 ancora in corsa per le coppe europee, occupa al momento la prima posizione. È quindi assolutamente probabile che anche la quinta classificata ottenga il pass per la qualificazione in Champions.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Milan e Atalanta “graziano” il Napoli: speranza Champions ancora viva? (CLASSIFICA)

Impostazioni privacy