Zielinski bocciato: “Giocate banali e prevedibili”, i voti dei quotidiani dopo Milan-Napoli

Piotr Zielinski è rientrato dopo un affaticamento muscolare, ma la sua prestazione contro il Milan è stata deludente e i voti dei quotidiani lo confermano.

La gara di campionato contro il Milan ha lasciato strascichi in casa Napoli. Gli azzurri tornano da San Siro avendo perso qualche certezza dopo le recenti gare, anche se la prestazione per impegno è stata decisamente apprezzata. Tuttavia il distacco dal quarto posto – attualmente occupato dall’Atalanta – si è allungato fino a 7 punti, distanza che sembra difficilissima al momento dal colmare.

A Walter Mazzarri servirà davvero un impresa per rimettere in sesto il suo Napoli, partendo dal modo di stare in campo, passando per il modulo di gioco da adottare e fino ad arrivare ai calciatori da recuperare. Uno su tutti, Piotr Zielinski. Non è un mistero che il centrocampista polacco lasci Napoli al termine della stagione. L’accordo con l’Inter è stato già formalmente trovato e va soltanto verbalizzato. Intanto, però, Piotr è a disposizione di Mazzarri e ci resterà fino a giugno. Periodo nel quale il centrocampista sa bene di dover dare il massimo per conservare il posto in squadra.

Pagelle Milan Napoli, tutti i quotidiani bocciano Zielinski

A tal proposito, la prestazione di Zielinski contro il Milan è stata fortemente criticata dai quotidiani sportivi, e non solo. Per la stampa, il polacco è stato uno dei calciatori peggiori in campo contro i rossoneri a San Siro. Per Tuttosport il voto è 5: “Rilanciato da titolare non brilla“. Il Corriere dello Sport gli assegna un 5,5: “Il passo è troppo compassato, le giocate banali e prevedibili“. Abbastanza dura La Gazzetta dello Sport, il cui voto è 5: “Conferma il rendimento stagionale, fatto di alti e bassi, pochi strappi e pochissime idee illuminanti“. Ancora più duro Il Mattino che gli dà 4,5: “Un fantasma. Scompare dal match dopo neppure un quarto d’ora”.

Questo il riepilogo dei voti:

  • Tuttosport: 5
  • Il Corriere dello Sport: 5,5
  • La Gazzetta dello Sport: 5
  • Il Mattino: 4,5
  • SpazioNapoli: 5
I voti a Zielinski dopo Milan-Napoli
I voti a Zielinski dopo Milan-Napoli

Nessuna sufficienza dunque. Zielinski è rimasto in campo per 76 minuti prima di venir sostituito da Lindstrom, che invece in scarso un quarto d’ora ha propiziato l’azione più pericolosa del Napoli, con l’autopalo colpito da Simic. Una prestazione impalpabile quella del centrocampista, che ormai non sembra avere più gli stimoli necessari per continuare l’avventura all’ombra del Vesuvio al massimo delle sue potenzialità. L’auspicio di Mazzari è che Zielinski riesca a dare il proprio contributo, anche se alle sue spalle proprio Lindstrom o lo stesso Traorè, che ha finalmente recuperato dai problemi fisici, sono pronti a rubargli il posto da titolare.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Zielinski bocciato: “Giocate banali e prevedibili”, i voti dei quotidiani dopo Milan-Napoli

Impostazioni privacy