Napoli-Inter non è finita: le parole di Caressa infiammano la polemica

Fabio Caressa, noto giornalista, si è esposto in maniera molto diretta riguardo le polemiche arbitrali degli ultimi giorni.

Il Napoli si trova in una situazione di classifica complicatissima. Gli azzurri sono in sesta posizione a pari punti con la Fiorentina. In questo turno, oltre ad essere stati staccanti dalla Roma, gli azzurri sono stati sorpassati anche dal Bologna di Thiago Motta.

Contro la Juventus è arrivata la terza sconfitta consecutiva tra Serie A e Champions League. Questo non accadeva dalla stagione 2015-2016, anno del debutto di Maurizio Sarri sulla panchina del Napoli.

Le prestazioni contro Juventus e Real Madrid non sono state negative, mentre contro l’Inter ci sono stati diversi episodi arbitrali che hanno lasciato strascichi di polemiche e che hanno penalizzato gli azzurri.

Caressa contro la classe arbitrale: c’entra Napoli-Inter

Le polemiche riguardo Napoli-Inter sono iniziate già nel post partita con Walter Mazzarri che non si è presentato ai microfoni di Dazn, prima, e in conferenza stampa, dopo, per evitare squalifiche. Al suo posto è intervenuto il ds Mauro Meluso che ha mostrato tutto il suo disappunto per le scelte arbitrali di Davide Massa.

Caressa Lautaro-Lobotka
Caressa sul contatto Lautaro-Lobotka (LaPresse) – SpazioNapoli.it

Le polemiche sono proseguite per giorni e Fabio Caressa, noto giornalista, non accenna a placarle. Nel corso di “Goleador” trasmissione in onda su SkySport, Caressa ha rilanciato con un attacco all’intera classe arbitrale. Nel mirino delle polemiche, ovviamente, ci è finito Massa per il fallo di Lautaro Martinez su Lobotka non fischiato nel corso di Napoli-Inter.

Di seguito le sue parole:

Fossi un tifoso del Napoli, vedendo l’episodio di oggi di Frosinone-Torino io diventerei pazzo! Massimi non ci ha capito nulla. Ma abbiate pazienza! C’è un fallo da possibile rigore, lo mandano al VAR a vedere e gli fanno vedere un fallo a centrocampo? Poi discutiamo se era fallo o no. È il principio, non il fallo. Perché quello di oggi a Frosinone è stato fatto vedere al VAR e quello di Martinez su Lobotka di domenica scorsa contro l’Inter no? Qual è la differenza? Che lì non ha visto e qui ha visto? Allora è meglio se non vede? Allora togliamolo il VAR, come vogliono gli arbitri! Perché oggi a Parma l’arbitro Massa, lo stesso di Napoli-Inter, ha lasciato correre sul fuorigioco netto sul gol del 2-3 del Parma contro il Palermo. E Massa non viene mandato a vederlo! Il giocatore era sulla traiettoria! Almeno deve andare a vederlo al VAR! Abbiamo un grossissimo problema se influisce il peso del varista e dell’arbitro! E rendiamo pubblici i voti di arbitri e VAR. È un sistema che non funziona! Gli arbitri hanno paura che con il VAR la propria figura sia ridimensionata? Il progresso in ogni campo limita il lavoratore. È un grande problema della produttività di questi anni! È un problema non nostro! Ormai si va a casaccio. Io vedo una partita e mi chiedo: interverrà il VAR? E rispondo: Boh? Ma può essere così? Dopo 32 anni deve andar così? Non lo so io! Stasera il dibattito al Club sarà rovente! Bombe eh? Sono un po’ innervosito sull’argomento. Sugli arbitri stasera ci scotenniamo!”

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Napoli-Inter non è finita: le parole di Caressa infiammano la polemica

Impostazioni privacy