Mazzarri: “Si chiamava Rodrigo e io lo chiamavo Ignazio”, abbiamo scoperto di chi si tratta

Nel corso della conferenza stampa odierna, Walter Mazzarri ha parlato dei suoi problemi coi nomi dei suoi giocatori. In particolare in un passaggio ha parlato di un giocatore, e la nostra Redazione ha scoperto di chi si tratta.

Nel pomeriggio, Walter Mazzarri e Juan Jesus hanno parlato in conferenza stampa, presentando il match di domani sera contro il Braga. Durante la conferenza ci sono stati diversi passaggi simpatici, tra cui un siparietto in cui Mazzarri parlava dei suoi problemi coi nomi dei giocatori.

L’allenatore del Napoli durante questo simpatico aneddoto ha parlato nello specifico di un giocatore, ecco di chi si tratta.

È Rodrigo Palacio il giocatore di cui parlava Mazzarri

La conferenza stampa andata in scena alla vigilia di Napoli-Braga oggi pomeriggio ha regalato diversi momenti simpatici. A far partire un siparietto simpatico è stato Walter Mazzarri, che ha annunciato il suo problema con i nomi dei giocatori. Il tutto è iniziato in seguito ad una domanda inerente alla pronuncia difficile di Kvaratskhelia per l’allenatore del Napoli, che ha risposto sinceramente così: “Io sono un disastro anche con i nomi in italiano (ride, ndr)”.

Successivamente, nel mentre rispondeva ad una domanda postagli da un giornalista, Mazzarri ha detto Zanioli anziché Zanoli, creando un miscuglio tra il terzino azzurro e l’ex Roma. Il ciò ha suscitato l’apertura di un siparietto, in cui Mazzarri ha svelato un retroscena su un suo ex giocatore: “Si chiamava Rodrigo e io lo chiamavo Ignazio”. Dunque il tecnico del Napoli ha ancora una volta evidenziato il suo problema con i nomi dei giocatori.

"Si chiamava Rodrigo e io lo chiamavo Ignazio": ecco a chi sbagliava il nome Mazzarri
“Si chiamava Rodrigo e io lo chiamavo Ignazio”: è Palacio il giocatore citato da Mazzarri – LAPRESSE – Spazionapoli.it

La nostra Redazione ha fatto delle ricerche per risalire al giocatore in questione di cui parlava Mazzarri durante la conferenza stampa. Si tratta dell’ex attaccante argentino Rodrigo Palacio, che Mazzarri ha allenato durante il suo periodo sulla panchina dell’Inter. Problema ormai risolto, visto che Palacio non potrà essere più allenato da Mazzarri visto che si è ritirato nell’estate del 2022. Dunque svelato il giocatore a cui si riferiva Mazzarri durante la conferenza stampa odierna, e a cui confondeva il nome. Ovviamente è stato poi chiesto a Mazzarri anche su come chiamerà Kvaratskhelia (visto il nome difficile da pronunciare), a cui l’allenatore ha risposto: “Lo scoprirete domani quando lo chiamerò in campo”. Momenti simpatici andati in scena durante la presentazione di Napoli-Braga, e che servono anche per spazzare via la tensione e dare un po’ di leggerezza e serenità all’ambiente, come chiesto dallo stesso Mazzarri a più riprese.

Adesso non ci resta che attendere le prossime conferenze per capire se episodi simpatici come quelli odierni si ripeteranno ulteriormente.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Mazzarri: “Si chiamava Rodrigo e io lo chiamavo Ignazio”, abbiamo scoperto di chi si tratta

Impostazioni privacy