Stagione da incubo per il Napoli: il confronto è impietoso

Il momento no del Napoli non tende a finire: il confronto è impietoso e dà un’idea sulla stagione da incubo degli azzurri.

È un momento nerissimo per tutti i tifosi del Napoli. I ricordi di quelle magiche notti della scorsa stagione sono ormai lontani e tornano alla mente con una triste nostalgia. A sei mesi dall’indimenticabile 4 giugno 2023, il Napoli si è già scucito il tricolore dal petto, dicendo addio ai sogni scudetto prima ancora della fine del girone di andata.

La sconfitta per 1-0 contro la Juventus è stato il colpo di grazia decisivo, il KO tecnico che mette fine alle speranze della squadra allenata da Walter Mazzarri. La distanza dal primo posto in classifica ora è davvero enorme e l’unico obiettivo deve essere pensare a piazzarsi tra le prime quattro in classifica. La qualificazione alla prossima Champions League è fondamentale, ma il Napoli è scivolato sotto la quarta posizione e dovrà lottare fino alla fine per ritornare in zona Champions.

Queste due sconfitte consecutive contro Inter e Juventus non solo hanno fatto perdere posizioni in classifica agli azzurri, ma hanno anche allargato il divario tra il Napoli della passata stagione e quello di quest’anno.

Confronto classifica Napoli, il dato è spaventoso

I paragoni con la scorsa stagione forse dovrebbero iniziare a diminuire. Quella stagione sembra essere davvero irripetibile – anche se il presidente De Laurentiis non è d’accordo – e bisogna voltare pagina e andare avanti. Eppure, confrontando le classifiche tra la scorsa Serie A e quella di quest’anno, si nota un dato preoccupante.

Il Napoli non riesce a uscire da questo periodo nero
Confronto di classifica impietoso, il distacco è davvero ampio (LaPresse) – spazionapoli.it

Poco più di anno fa, a metà novembre, il campionato si fermava per qualche mese a causa del Mondiale in Qatar. Alla quindicesima giornata, la Serie A vedeva una sola squadra dominare e quella squadra era il Napoli di Luciano Spalletti. Il club azzurro era primo in classifica con 41 punti conquistati in quindici gare: tredici vittorie, zero sconfitte e solo due pareggi con Fiorentina e Lecce.

Soltanto tredici mesi dopo, il Napoli si ritrova in una situazione completamente diversa. Alla quindicesima giornata, i partenopei sono fuori dalla zona Champions League, i punti conquistati sono solo 24, ben 17 in meno rispetto a quelli della passata stagione a questo punto del campionato. Ora il primo posto è lontanissimo e sperare in un epilogo uguale a fine anno è davvero impossibile.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Stagione da incubo per il Napoli: il confronto è impietoso

Impostazioni privacy