Emergenza in difesa per il Napoli: nuova idea per Mazzarri contro il Braga

Mazzarri studia una nuova soluzione alternativa per la difesa in vista della gara di Champions League di martedì, contro il Braga

Per l’ultima gara della fase a gironi di Champions League il Napoli dovrà fare i conti con l’emergenza in fase difensiva. Ad incidere particolarmente sono gli infortuni di Mario Rui e Olivera. Il primo ce la sta mettendo tutta per esserci contro il Braga, ma il suo recupero è ancora incerto. Il secondo invece non tornerà prima dei primissimi mesi del 2024. Nelle scorse gare Mazzarri ha tamponato il problema provando Natan in quel ruolo, con Juan Jesus e Ostigard ad alternarsi al centro di fianco a Rrahmani. Tuttavia, pare essere sbucata una nuova soluzione tattica.

Napoli-Braga, il piano per sopperire all’emergenza

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, qualcosa cambierà martedì. Con ogni probabilità non vedremo Natan fare il laterale sinistro di difesa. La nuova idea di Mazzarri sarebbe quella di adattare Zanoli su quel lato, come accaduto sul finale di Juve-Napoli, quando è subentrato proprio a Natan.

Napoli-Braga: nuova soluzione in difesa, può giocare Zanoli
Zanoli in campo contro il Braga? L’indiscrezione del quotidiano (LaPresse) – spazionapoli.it

La scelta sarebbe dovuta al fatto che un centrale adattato (come Natan e Juan Jesus) non riesce a dare la spinta necessaria in fase offensiva. Un mancato supporto alle spalle penalizza la prestazione di Kvaratskhelia, praticamente sempre raddoppiato (se non triplicato) in marcatura su quel lato. Dunque, una mossa per favorire anche il georgiano.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Emergenza in difesa per il Napoli: nuova idea per Mazzarri contro il Braga

Impostazioni privacy